Alla forza di reagire e di rinascere: il nuovo singolo di Fiorella Mannoia

“E invece pensa
Io non mi sono persa
Di quel che è stato non resta
Nessuna conseguenza…”

Oggi esce in radio “Nessuna conseguenza”, il nuovo singolo di Fiorella Mannoia estratto dall’album di inediti “Combattente”. Dopo il primo singolo “Combattente” anche “Nessuna conseguenza” racconta una storia di lotta quotidiana e soprattutto della forza di reagire. Il brano, scritto da Federica Abbate e Cheope, affronta il tema della violenza psicologica sulle donne, purtroppo sempre tristemente attuale, e della capacità di uscirne e di rinascere.

mannoiaSu Vevo, sarà online il video di “Nessuna conseguenza”. Dopo il video di “Combattente”, si tratta del secondo capitolo di “Combattenti”, un progetto che può a tutti gli effetti essere definito un cortometraggio, in cui la regista Catucci ha raccontato “per immagini” alcuni brani dell’album. «C’è come un filo immaginario che collega la storia di queste donne – racconta Fiorella Mannoia in merito ai due video – che hanno un comune denominatore: la voglia di liberarsi da chi tenta di imprigionarle nella paura e nell’insicurezza. La voglia di riappropriarsi della propria dignità»

La regista Consuelo Catucci racconta così il video di “Nessuna conseguenza”: «La vita, l’amore, la violenza, hanno molteplici facce, ci segnano ed insegnano, spesso ci paralizzano nelle conseguenze delle nostre scelte sbagliate o subite, spesso, ma non sempre. Questa è la storia di una donna che riesce a spezzare un meccanismo di violenza, scoprendosi diversa da quel padre che l’ha cresciuta insegnandogli qualcosa, che lei non ha voluto accettare, ponendo una distanza morale enorme tra di loro».

Il video del primo singolo “Combattente” ha già superato 1 milione e 800 mila visualizzazioni. Il nuovo disco di Fiorella Mannoia si compone di 11 brani inediti. Di seguito la tracklist: “Combattente”, “Nessuna conseguenza”, “Siamo ancora qui”, “I pensieri di Zo”, “Anima di neve”, “I miei passi”, “L’abitudine che ho”, “Ogni domenica con te”, “Perfetti sconosciuti”, “L’ultimo babbo natale”, “La terra da lontano”.

Molte le “firme” che hanno collaborato alla realizzazione dell’album, autori della nuova generazione, ma anche storici nomi della canzone d’autore: Ivano Fossati (in un brano in cui Fiorella è autrice del testo e Fossati delle musiche), Giuliano Sangiorgi, Federica Abbate, Cheope, Fabrizio Moro, Bungaro, Cesare Chiodo e anche la stessa Fiorella Mannoia.
Nell’album “Combattente” è contenuta anche “Perfetti Sconosciuti”, il brano scritto da Fiorella Mannoia con Cesare Chiodo e Bungaro e che le è valso (al suo debutto come autrice e interprete di una colonna sonora) il Nastro D’Argento 2016 per la “Migliore Canzone Originale” nell’omonimo film diretto da Paolo Genovese.

Una ritrovata passione, quella per il cinema, per Fiorella che attualmente la vede protagonista sul grande schermo nell’ultimo film di Michele Placido “7 Minuti”.

Sono in prevendita i biglietti di “Combattente il Tour” che vedrà Fiorella live sui palchi dei più prestigiosi teatri italiani questo dicembre e nella primavera 2016: il 15 dicembre al Gran Teatro Geox di Padova.

“Combattente” arriva dopo il successo dei due precedenti progetti discografici: “Fiorella” (2014), il doppio album certificato Platino che raccoglie grandi successi del repertorio di Fiorella, cover di significativi brani della musica italiana e preziosi duetti, e “A te” (2013), l’album interamente dedicato alle straordinarie canzoni di Lucio Dalla, anch’esso certificato Platino e recentemente proposto in tour. L’album di inediti precedente è “Sud” del 2012.

Apriti Cielo Tour 2017: Mannarino torna a Padova in concerto

box-mannarinoDopo il sold out della prima data al PalaLottomatica di Roma, con un nuovo singolo, e un nuovo album, finalmente, live per un tour imperdibile. Al Gran Teatro Geox di Padova il 1 aprile.

Mannarino ritorna con la sua scrittura evocativa e quel sound trascinante che lo ha reso uno dei cantautori più apprezzati della scena. “Apriti cielo” è il titolo del nuovo singolo: il brano è un time lapse sull’umanità in fuga. Su chi fugge fisicamente e su chi prende altre strade pur rimanendo dov’è. Questo brano racconta l’esigenza umana di salvarsi la vita, in tutti i sensi. I protagonisti del videoclip, scritto da Alessandro Mannarino e girato da Paolo Mannarino, sono due ragazzi che corrono disperati, forse in fuga da qualcosa di indefinito o forse verso qualcosa che per loro è di vitale importanza. Nella loro corsa si imbattono in un convoglio di soldati, temono il peggio, ma l’unico dei militari che li vede (interpretato dallo stesso Mannarino), non reagisce e li lascia passare rassegnato.

“Apriti cielo” è anche il titolo del quarto album di MANNARINO, che uscirà il 13 gennaio prima della partenza dei live in programma da fine marzo sui palchi più importanti d’Italia. Sabato 25 marzo 2017 Mannarino si esibirà live per la prima volta al PalaLottomatica di Roma con quella che si preannuncia come una grande festa, tra ritmi travolgenti e intense interpretazioni. Il concerto del 25 marzo ha registrato in sole 4 settimane il sold out, permettendo l’apertura di una seconda data al Palalottomatica, in calendario il 26 marzo 2017.

Dopo il successo di “Corde 2015”, lo spettacolo itinerante con cui il cantautore ha chiuso la stagione live del suo album precedente, è il momento di un nuovo viaggio, quello di Apriti Cielo Tour che vedrà Mannarino esibirsi nelle principali città italiane: al Gran Teatro Geox di Padova il 1 aprile.

Max Gazzè è inarrestabile: torna live a Padova con “Alchemaya”

box-gazzeMax Gazzè è inarrestabile. Dopo la pubblicazione dell’album “MAXIMILIAN” (Universal Music), uscito il 30 ottobre 2015, ed il tour nei teatri di tutto il mondo tra il 2015 ed il 2016, sono state annunciate le prime città del nuovo tour 2017: il 13 aprile a Padova, Gran Teatro Geox.

Prenderà dunque il via il nuovo progetto di Max Gazzè, con cui porterà in giro “Alchemaya”, uno spettacolo decisamente innovativo e una sfida artistica. Ad accompagnare l’artista ci sarà la Bohemian Symphony Orchestra di Praga.

Ogni concerto sarà articolato in due parti: la prima è un’opera originale in cui Max e il fratello Francesco fondono insieme, attraverso nuove composizioni, gli approfondimenti esoterici condotti da Max negli ultimi 20 anni; la seconda parte propone brani tratti dal repertorio storico di Max riarrangiati in chiave “sintonica”, un neologismo creato appositamente per definire il concetto di integrazione tra strumenti sinfonici e sintetizzatori. Il tour prevede un debutto a Roma, il 3 aprile 2017, al Teatro dell’Opera.

Marco e Pippo e… Pucci!

box-pucciVenerdì 18 novembre scorso abbiamo assistito al Gran Teatro Geox di Padova al ritorno in tour di Andrea Pucci, con il nuovo show In…Tolleranza Zero. L’attore comico italiano con i ritmi più incalzanti e l’energia a “ciclo continuo” ha deliziato gli spettatori del Geox, facendo della quotidianità l’argomento centrale della sua performance.

A salutare Pucci anche Gaetano di Marco & Pippo – L’unico duo che è un trio, protagonisti della grande apertura autunnale con la “Special Ediscion” dello show “I Pensieri sono Semi” al Gran Teatro Geox. Ecco nella foto i due comici in un momento di relax dopo lo spettacolo.
L’unico duo che è un trio è al fianco di Zed! per il salto nel panorama del cabaret nazionale.

Marracash e Guè Pequeno, esce la Voodoo Edition di Santeria

Esce il 2 dicembre la nuova versione dell’album con un nuovo packaging, nuovi brani, ospiti, rarità, materiali video inediti e il racconto fotografico con le fasi di realizzazione dell’album.

box-marracash-gueIn attesa di vedere Marracash e Guè Pequeno dal vivo nel loro primo tour insieme in partenza dal 27 gennaio 2017, esce il 2 dicembre, una speciale nuova versione dell’ album che li ha portati al primo posto in classifica e gia’ disco d’oro che conterrà: un doppio cd, il dvd the recording sessions (docu-film sulla lavorazione del disco per la regia e fotografia di Pepsy Romanoff / co-regia e montaggio: Dario Garegnani / produttore esecutivo: Maurizio Vassallo / autore: Maurizio Ridolfo) e un book di 36 pagine con immagini inedite.

In partenza dal 27 gennaio al Gran Teatro Geox di Padova, il tour che li vedrà protagonisti dell’attesa serie di concerti con in scaletta una serrata performance dei brani dal loro primo progetto discografico assieme e le loro singole produzioni che andranno a comporre il loro intero percorso artistico. Dall’album, celebrato dai fan come un vero e proprio evento, ad un tour la cui scenografia e visual saranno curate da Armando Mesias in un racconto per immagini dal taglio cinematografico.

La voce soul più intensa torna al Gran Teatro Geox: Mario Biondi live a marzo

600x600-biondiA partire da marzo 2017 Mario Biondi sarà in concerto nei teatri di tutta Italia con l’imperdibile Best Of Soul – Tour, la tournée che segue l’uscita della raccolta “Best Of Soul” (Sony Music Italy) prevista per venerdì 18 novembre, con cui l’artista festeggia i dieci anni dal celebre disco d’esordio “Handful of Soul”: il 30 marzo al Gran Teatro Geox di Padova.

Da venerdì 18 novembre è disponibile nei negozi tradizionali e negli store digitali “Best Of Soul” (Sony Music Italy) il nuovo doppio album di Mario Biondi, un percorso musicale attraverso la sua carriera con 7 nuovi brani tra cui il singolo estratto “Do you feel like I feel”. Questa la tracklist: CD1 – “Do you feel like I feel”, “Chilly girl”, “You are my Queen”, “The mystery of man”, “I will never stop loving you”, “Stay With me”, “This is what you are”, “A Handful Of Soul”, “No Merci For Me”, “Rio De Janeiro Blues”, “Never Die”; CD2 – “Gratitude”, “Be Lonely”, “Shine on”, “What have you done to me”, “Deep Space”, “Come to me”, “Open up your eyes”, “Love is a temple”, “Another kind of love”, “All I want is you”, “Nightshift”.

Dopo il successo dell’ultimo album “Beyond” certificato Oro e i sei dischi di platino conquistati negli ultimi quattro anni, con “Best of soul” Mario Biondi si conferma artista unico nel panorama musicale italiano, godendo da anni di grande stima anche da parte di pubblico e critica internazionali.

Dream Theater, a febbraio al Gran Teatro Geox con uno show da record

box-dreamI Dream Theater tornano on the road e lo fanno in grande stile. Tre le date italiane: 30 gennaio a Roma (Auditorium Parco della Musica), 1 febbraio a Padova (Gran Teatro Geox) e 4 febbraio a Milano (Mediolanum Forum).

Un tour particolare, con posti a sedere, come se foste a teatro. Si tratterà di uno show di tre ore suddiviso in due parti nel quale la band suonerào per intero “Images and Words”, assoluta pietra miliare del genere che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo, oltre ad estratti da “The Astonishing” ed altri grandi classici.

Biglietti in vendita da giovedì 17 novembre.

Sogno e son Desto: Mario Moretti Polegato incontra Massimo Ranieri

box-ranieriUn viaggio nei grandi classici della canzone italiana, quello condotto da Massimo Ranieri, il 12 novembre al Gran Teatro Geox di Padova. Nel duplice ruolo di attore e cantante, Ranieri ha portato in scena il teatro umoristico e le piú celebri canzoni della propria carrieta.

Non potevano mancare, accanto ai suoi successi, novità musicali e sorprese teatrali, proposte con la formula che nelle precedenti edizioni ha già conquistato le platee di tutta Italia: recentemente al gran Teatro Geox, Ranieri è stato il protagonista del Capodanno 2015.

Ad accogliere l’artista anche il Presidente Geox Mario Moretti Polegato (nella foto con la moglie e Ranieri), da sempre dichiaratosi ammiratore del cantante napoletano. Prima dello show, Ranieri ha dichiarato: “Dopo cinquant’anni di spettacoli, interagisco sempre più con il pubblico per capire quale possa essere la scaletta ottimale. Ogni serata è unica e posso sempre contare su quelli che sono i miei punti fermi: Perdere l’Amore, Rose Rosse, Vent’anni, Erba di casa mia e Se bruciasse la città”. Tutte canzoni che, la scorsa sera, non sono mancate, in una scaletta intensa e partecipata dal folto pubblico.

La Musica incontra la Pop Art: Lady Be espone al Gran Teatro Geox di Padova

ladybIl Gran Teatro Geox di Padova apre il foyer all’Arte e ospita la mostra personale dell’artista Lady Be, “Arte e musica pop” dedicata ai soggetti più Pop del mondo della Musica.
L’idea nasce dalla collaborazione tra l’artista e Zed!: l’inaugurazione avverrà il 12 Novembre alle ore 20,30, ingresso libero, a presentare la mostra sarà il curatore Dott. Francesco Saverio Russo, critico e consulente artistico. La sera stessa si terrà il concerto di Massimo Ranieri, i cui biglietti per tutti i settori sono disponibili su zedlive.com e presso i punti vendita Fast Tickets.

Lady Be, artista internazionale, è apprezzata per i suoi originalissimi “Mosaici Contemporanei”, ritratti pop che al posto dei classici tasselli sono formati da pezzettini di plastica, giocattoli, materiale di recupero di svariato genere, bigiotteria, cancelleria, bottoni e altri oggetti utilizzati quotidianamente e “riciclati” per comporre l’opera d’arte. La sua “Personal Pop Art” come la descrive il Dott. Francesco Saverio Russo, è “personale e coinvolgente; l’osservatore è spinto a toccare l’opera d’arte per cercare di catturarne i suoi segreti, la sua più intima essenza; un’arte da vedere più volte perché è qualcosa di conosciuto ma nello stesso tempo ancora da scoprire”.

La Musica e l’Arte si uniscono in un connubio indissolubile; il trait d’union è proprio la Pop Art di Lady Be. Tra i soggetti presentati i ritratti di Madonna, Jimi Hendrix e Michael Jackson. L’artista inaugura la sua personale a Padova dopo aver presentato le sue opere in tutto il mondo: New York, Parigi, Amsterdam, Malta, Barcellona, Bruxelles, Vienna; ha esposto persino sulla Torre Eiffel. Ha realizzato inoltre alcune mostre personali in Italia, ed è presente nelle fiere d’Arte.

Proprio in concomitanza con la personale al Gran Teatro Geox, sarà possibile vedere altre opere di Lady Be all’interno della Fiera Arte Padova, dall’11 al 14 Novembre, presso il Quartiere Fieristico di Padova.

Mattarella a Padova per il Cuamm: il benvenuto di Zed! e Polegato al Gran Teatro Geox

mattarella_gtgDopo aver attraversato l’Italia in un ideale abbraccio nei cinque anni passati, il CUAMM ha tenuto il proprio evento annuale a Padova, presso il Gran Teatro Geox, per presentare i risultati del grande programma “Prima le mamme e i bambini“, un impegno preso nel 2011 con quattro paesi dell’Africa sub-sahariana: le fatiche e i nuovi orizzonti a cui chiama l’essere “medici con l’Africa”.

Presenti due ospiti d’eccezione: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (nella foto accolto da Valeria Arzenton di Zed! e dal presidente Geox Mario Moretti Polegato e dal figlio Enrico) e il Cardinale Pietro Parolin Segretario di Stato del Vaticano. Sono intervenuti: Massimo Bitonci, sindaco di Padova, Rosario Rizzuto, Magnifico Rettore dell’Università di Padova, Luca Zaia, Presidente Regione del Veneto, Fabio Manenti, Responsabile progetti Cuamm, Mario Calabresi, direttore de La Repubblica, Romano Prodi, ex presidente della Commissione Europea e Presidente Fondazione per la collaborazione tra i popoli.
L’evento è stato trasmesso in diretta nazionale da Tv2000.

Su www.mediciconlafrica.org e www.zedlive.com sono disponibili le fotogallery dell’evento.

Vinicio Capossela, il tour teatrale passa per Padova

caposselaDopo aver presentato la prima parte del suo album “Canzoni della Cupa” (La Cùpa/Warner Music) con il tour estivo “Polvere”, uno spettacolo dalle “evocazioni ancestrali, agresti e di frontiera”, dal 27 febbraio VINICIO CAPOSSELA tornerà ad esibirsi dal vivo nei teatri di tutta Italia con il tour “OMBRA. CANZONI DELLA CUPA E ALTRI SPAVENTI”, durante il quale presenterà la seconda parte del suo ultimo album. Il 3 marzo si esibirà al Gran Teatro Geox di Padova. Al centro dello spettacolo, accanto alle Canzoni della Cupa, troveranno posto anche altri brani del repertorio di Vinicio Capossela, che a questo immaginario sono legati a doppio filo.

«L’Ombra è come una grande scatola in cui abbiamo buttato fin da bambini le cose che abbiamo temuto di mostrare – racconta Vinicio Capossela – L’inconscio personale e quello collettivo stanno in questa grande scatola. Un’Ombra che non nasconde ma rivela: sentimenti, assenze, malebestie, animali totemici, radici, proiezioni, ritrovamenti, defunti, archetipi, draghi, duplicità, governi, personalità. Ogni volta che una passione ci proietta oltre noi stessi essa genera un’Ombra… l’Ombra, questo confine labile tra luce e tenebra, tra coscienza e incoscienza. Tra sogno e consapevolezza.
In questa ipnosi si propone di trasportarci questo spettacolo. A mezzo di strumenti ad arco e a corde, a mezzo di ombrografi, generatori d’ombre a valvole e manuali. Un concerto per umbrafili, alla corte di Ipnos, il sonno che incanta. Uno stato ipnotico in cui è consentito addormentarsi, o uscire da sé, ma non usare lo smartphone».

I biglietti sono disponibili da venerdì 4 novembre, su zedlive.com e presso gli abituali punti vendita

Geox e Zed!: il cabaret di Marco e Pippo conquista l’Italia

polegatomarcopippoL’autunno teatrale inizia con la “Special Ediscion” dello show di Marco e Pippo: al Gran Teatro Geox, l’unico duo che è un trio al fianco di Zed! per il salto nel panorama del cabaret nazionale.

Sabato 29 ottobre 2016, alla presenza del presidente Geox Mario Moretti Polegato (nella foto assieme alla moglie e a Valeria Arzenton di Zed!), si è aperto il sipario del Gran Teatro Geox di Padova: i comici veneti Marco e Pippo, “l’unico duo che è un trio” (Marco Zuin, Filippo Borille, Gaetano Ruocco Guadagno) per la prima volta al Gran Teatro Geox, hanno proposto “I pensieri sono Semi, special ediscion”, in una serata ad alto tasso di risate e di massimo coinvolgimento per il pubblico, sopraggiunto da tutto il TriVeneto. Una versione unica dello show di esordio per Marco e Pippo nei teatri, dopo undici anni di spettacoli nelle piazze di tutta la regione.

Molto noti e seguiti nel panorama delle manifestazioni estive, lo show di Marco e Pippo si è rivelato una proposta apprezzata anche dal punto di vista delle presenze: al Geox è tutto esaurito. Un rischio ed una soddisfazione per i tre comici, che desideravano poter offrire al pubblico uno spettacolo in un contesto di attenzione privilegiata dove sono riusciti a raccontare una storia, allo stesso tempo spiritosa e riflessiva, spassosa ma di attualità.

Il teatro comico sarà protagonista indiscusso della stagione invernale Zed!: già a calendario Virginia Raffaele, Andrea Pucci, Natalino Balasso, Maurizio Battista, oltre ai musical e alle rappresentazioni di danza, con le eccellenze delle compagnie mondiali. La programmazione è disponibile su zedlive.com

Gran Teatro Geox: il Natale è family

stiltonNatale in famiglia al Gran Teatro Geox con un doppio appuntamento dedicato ai più piccoli e ai loro genitori, ma anche, perchè no, agli zii, ai nonni e ai vicini di casa:

Geronimo Stilton nel Regno della Fantasia
lunedì 26 dicembre 2016, ore 16:30

A Christmas Carol
lunedì 26 dicembre 2016, ore 20:15
Gran Teatro Geox – Padova

Geronimo Stilton nel Regno della Fantasia è un’avventura affascinante, un viaggio fantastico in mondi dove i sogni e la fantasia sono il tema principale di una storia che alterna momenti di puro divertimento a musica, colori, emozioni e personaggi fantastici… un’esperienza indimenticabile per tutti, da 0 a 99 anni! Già un grande successo in Spagna, Canada, Belgio e Olanda, lo show ha ricevuto una calorosa accoglienza e raccolto numerosi “sold out” sul palco dei più importanti teatri italiani. Una ‘stratopica’ avventura!

A Christmas Carol è un musical fedelmente tratto dall’omonimo romanzo di Dickens. Lo show – ballato e cantato dal vivo – narra la storia di un ricco e avaro uomo d’affari e di un’insolita vigilia di Natale che cambierà la sua vita. Una favola tradizionale e commovente, dove la magia e l’incontro con i tre Spiriti del Natale (Passato, Presente e Futuro) fanno da sfondo a uno spettacolo emozionante e indimenticabile.
Per la prima volta, in occasione del Natale, un’offerta pensata per portare genitori e figli ad assistere agli eventi più divertenti ed emozionanti: Family! La formula del risparmio consiste in un unico biglietto valido per grandi e piccole famiglie, acquistabile esclusivamente sul circuito Zed! e presso i nostri punti vendita Fastickets. Tutte le informazioni su zedlive.com/family

Padova attende Art Garfunkel, nel 2017 al Gran Teatro Geox

garfunkelIl celebre artista americano ART GARFUNKEL sara’ accompagnato su palco dal chitarrista Tab Laven e dal tastierista Cliff Carter per un recital intimo dove interpreterà il suo repertoriosolista, i grandi successi di Simon & Garfunkel, le incisioni di alcuni dei suoi compositori preferiti – Jimmy Webb, Randy Newman e George Gershwin – e parti della sua prossima autobiografia (una pagina della quale è stata recentemente rivelata sul suo sito ed è possibile vedere su artgarfunkel.com).

Il 2015 e il 2016 sono stati anni eccezionali per GARFUNKEL, ha girato moltissimo in tour e ha continuato a lavorare sul proprio libro. Ha tenuto decine di concerti in oltre 13 nazioni, incluso il suo primo show in Corea, due passaggi attraverso l’Europa compresa la famosa Royal Albert Hall di Londra, uno storico affollatissimo concerto al Bloomfield Stadium di Tel Aviv in Israele e uno spettacolo sold out alla Carnegie Hall di New York. Ha avuto anche il tempo di presenziare al “Jimmy Fallon Show” dove ha interpretato “Can’t Feel My Face/Sound of Silence” con i “Black Simon & Garfunkel”.

Il New York Times lo ha descritto “un bel controtenore”: il cantante ART GARFUNKEL ha lasciato un segno indelebile nella musica mondiale sia come artista solista che come parte degli impareggiabili Simon & Garfunkel. Ha anche goduto di una carriera di successo come attore, pubblicato un libro di poemi in prosa e pubblicato dodici album da solista originali, il più recente dei quali è “Some Enchanted Evening”. Nel 2012, ha orgogliosamente pubblicato il corpo di lavoro della sua vita, un doppio CD intitolato The Singer. Art e la sua bellissima moglie, l’attrice Kathryn Luce Garfunkel, hanno due figli, Arthur Junior – anch’egli un magnifico cantante – e il piccolo Beau Daniel.
Nel proprio sito web ufficiale, ART annota ogni libro che ha letto a partire dal 1968 (tutti e 1.229, è incredibile!), le sue sessanta canzoni preferite di tutti i tempi, le sue interpretazioni da attore, la sua poesia e discografia: www.artgarfunkel.com

Dave Matthews & Tim Reynolds, per la prima volta insieme a Padova

davetimLa prossima primavera avremo la rara opportunità di assistere alla speciale magia di Dave Matthews e Tim Reynolds della Dave Matthews Band durante una serie di show in Teatro in giro per l’Europa. Dopo l’incredibile successo del tour europeo 2015 della Dave Matthews Band, il duo è ansioso di tornare per un tipo molto diverso di performance. Durante questi show acustici, Matthews e Reynolds spoglieranno ogni canzone fino all’essenza. Il tour comincerà con un doppio appuntamento all’Eventim Apollo a Londra (20 e 21 marzo) e proseguirà verso Irlanda, Olanda, Danimarca, Germania, Austria, Repubblica Ceca, Italia e infine Portogallo.

La Dave Matthews Band è classificata come la band con il maggior numero di biglietti venduti nel mondo dello scorso decennio. La band ha venduto più di venti milioni di biglietti dalla sua nascita e complessivamente trentotto milioni di CD e DVD combinati. È stato il primo gruppo nella storia ad avere sei consecutivi album da studio al primo posto della classifica Billboard 200 al debutto. Alcuni dei grandi successi della band includono “What Would You Say,” “Crash Into Me,” “Too Much” and “Everyday”.

Il cantante e chitarrista Dave Matthews ha pubblicato il suo debutto solista, Some Devil, nel 2003 e il singolo di lancio, “Gravedigger”, ha vinto un GRAMMY® award per Best Male Rock Vocal Performance. Tim Reynolds è un maestro autodidatta del sitar, della chitarra jazz solista, del djembe solista, della chitarra a dodici corde, del violino e del mandolino, oltre che della chitarra acustica ed elettrica. Oltre al suo lavoro con la Dave Matthews Band, suona e registra con TR3, il fondamentale trio elettrico che ha fondato negli anni ’80. Come duo, Dave Matthews e Tim Reynolds hanno pubblicato tre doppi CD live insieme: Live At Luther College (1999), Live At Radio City (2007) e Live In Las Vegas (2010).

Dario Fo, artista eterno

foA differenza di tante altre iniziative, poter organizzare e ospitare Dario Fo all’interno dei nostri calendari – e in particolare sul palcoscenico del Gran Teatro Geox – era un pensiero fisso, un sogno da realizzare a tutti i costi.
Non è stato facile convincere il Maestro ad accettare il nostro accorato invito anche perché la struttura del Geox era nuova e poco conosciuta, decisamente più ampia dei teatri classici in cui era solito esibirsi. A questo, aggiungiamoci anche il fatto che Zed era un’organizzazione giovane e fuori dai circuiti abituali della prosa. Ed aggiungiamoci non da ultimo il preconcetto di alcuni che classificano la cultura (e gli spazi dove si manifesta) in categorie più o meno elette, ovvero contesti di serie a o di serie b.

Ma, da uomo appassionato di vita e di spettacolo ed aperto ad una visione allargata e cosmopolita delle arti (che non devono avere limiti di nessun genere), probabilmente aveva percepito che eravamo spinti da un amore sfrenato per le emozioni “dal vivo” e che c’era qualcosa di forte che ci muoveva verso la sua arte. E così, anni fa, decise di accogliere la nostra proposta e scelse noi ed il Gran Teatro Geox e venne a Padova una prima volta. E poi una seconda volta, proprio quest’anno. Così per 2 volte abbiamo potuto vivere della sua magica ironia e intelligenza in due indimenticabili serate.

Senza incorrere in ovvietà, possiamo dire che abbiamo avuto la fortuna di conoscere un Grande Uomo e un Grande Artista, davvero di altri tempi, con un’eleganza, una gentilezza e un’umiltà esemplari. Basti pensare che per contattarlo non servivano mail o introvabili numeri di cellulare. Bastava chiamarlo a casa, nella sua amata Milano. Con garbo e senza fronzoli, era sempre un uomo diretto, naturalmente intenso ed immenso.

IMG_3851Quando venne a maggio al Gran Teatro Geox per il suo ultimo spettacolo padovano, abbiamo incontrato un gigante (non solo in spessore, ma anche in altezza) e con una certa soggezione lo abbiamo accolto e salutato nei camerini prima dello spettacolo. Con grande delicatezza ci siamo rivolti a lui che ci apparve come un bellissimo e fragilissimo pezzo d’arte realizzato in finissima porcellana. E poi, poco dopo, prese forma la sua trasformazione felina per il pubblico, da novantenne un po’ acciaccato a tigre, la sua amata tigre, sovrana sul palcoscenico.
Un artista a tutto tondo, coraggioso sempre e fino alla fine, di quelli che vivono di arte e per l’arte. La loro, innanzitutto. Sempre tra i primi a entrare alla mattina in teatro e sempre ultimo tra gli ultimi a scendere dal palcoscenico, affinché la magia riesca tutte le sere, affinché il pubblico vada a casa ridendo e pensando a quanto vissuto grazie al suo show.

Un plauso finale a lui, immenso Uomo ed Artista e alla lezione più grande che ci ha trasmesso: vivere intensamente, con rinnovato entusiasmo, senza paura e con coraggio, ogni età della ns vita.
Grazie Maestro Dario Fo

Il concerto Punk Rock dell’anno: Sum 41 live al Gran Teatro Geox di Padova

sum41_boxA CINQUE ANNI DAL LORO ULTIMO ALBUM E DOPO IL TUTTO ESAURITO DELLA DATA ESTIVA A MILANO, LA BAND DI DERYCK WHIBLEY ARRIVA NEL NOSTRO PAESE CON IL NUOVO E ATTESISSIMO DISCO 13 VOICES

Con un nuovo tour e un attesissimo album i SUM 41, arrivano in Italia per 3 appuntamenti dal vivo nel 2017: a Padova, Gran Teatro Geox, il 28 gennaio.
La band multiplatino tra le più rilevanti dello scenario punk-rock, a distanza di 5 anni dal precedente album, ha pubblicato il 7 ottobre per Hopeless Records 13 Voices.

Il nuovo tour a sostegno del nuovo disco è partito il 5 ottobre da Orlando, Florida ed arriverà in Italia il prossimo gennaio.

La pubblicazione del nuovo album conferma il consolidamento del gruppo: il risultato è un lavoro compatto e dinamico che si regge tra melodie di chitarre infuocate e testi rock.“Non posso dire se questo sia o meno il nostro miglior disco” dice il cantante Deryck Whibley “quello che posso dire è che ho fatto del mio meglio durante il periodo più difficile della mia vita”.

Gli scorsi mesi, i Sum 41 pubblicano Fake My Own Death che raggiunge in poco tempo ben oltre 4 milioni di visualizzazioni, seguito da War e God Save Us All (Death to POP) anticipando la pubblicazione del loro nuovo album. A 5 anni dal precedente disco del 2011 Screaming Bloody Murder contenente il brano Blood in my Eyes vincitore di un Grammy Awards, 13 voices segna il ritorno dei Sum 41, i veterani del pop-punk.

13 Voices è registrato e prodotto da Deryck Whibley nella sua casa di Los Angeles.

I Sum 41 sono Deryck Whibley – Dave Brownsound – Tom Thacker – Cone McCaslin – Frank Zummo

Fiorella Mannoia, svelata la copertina di “COMBATTENTE”

fiorella«Tutti combattiamo.
Per un’idea, un amore, un’ingiustizia, un traguardo…
in generale per il diritto di essere felici».

È stata la stessa FIORELLA MANNOIA a svelare sui suoi social network la copertina di “COMBATTENTE”, l’atteso nuovo album di inediti in uscita il 4 novembre.

L’album è stato anticipato in radio e in digitale dall’omonimo singolo, scritto da Federica Abbate e Cheope.

Sono già in prevendita i biglietti del “COMBATTENTE IL TOUR” che vedrà Fiorella live sui palchi dei più prestigiosi teatri italiani da dicembre. Il 15 dicembre a Padova (Gran Teatro Geox)

Nell’album “Combattente” sarà contenuta anche “Perfetti Sconosciuti”, il brano scritto da Fiorella Mannoia con Cesare Chiodo e Bungaro e che le è valso (al suo debutto come autrice e interprete di una colonna sonora) il Nastro D’Argento 2016 per la “Migliore Canzone Originale” nell’omonimo film diretto da Paolo Genovese.
Una ritrovata passione, quella per il cinema, per Fiorella, che presto tornerà sul grande schermo nel film di Michele Placido “7 Minuti”, nelle sale dal 3 novembre, in cui recita il ruolo di una delle protagoniste.

“Combattente” arriva dopo il successo dei due precedenti progetti discografici: “Fiorella” (2014), il doppio album certificato Platino che raccoglie grandi successi del repertorio di Fiorella, cover di significativi brani della musica italiana e preziosi duetti, e “A te” (2013), l’album interamente dedicato alle straordinarie canzoni di Lucio Dalla, anch’esso certificato Platino e recentemente proposto in tour.

Max Giusti, posticipato lo show al Gran Teatro Geox di Padova

maxDesideriamo comunicare che lo show di Max Giusti, “Max Giusti in Pezzi da 90”, previsto per il 28/01/2017 al Gran Teatro Geox di Padova, è stato spostato a sabato 1 Aprile 2017, sempre alle 21:30.
I biglietti acquistati sono validi per la nuova data, con le stesse modalità di fruizione.

Pezzi da 90 è il nuovo spettacolo di MAX GIUSTI. In scena si avvicenderanno una miriade di personaggi, che appariranno sia in video che live. Gli spettatori si ritroveranno protagonisti e MAX si ritroverà tra gli spettatori in un turbinio di ritmo sorprese e risate che lasceranno il pubblico a bocca aperta! Insomma uno spettacolo pieno di Pezzi da 90, che altri non sono se non i personaggi che Max interpreta per prendere in giro tutta l’assurda realtà che ci circonda: da Terence Hill a Francesco De Gregori, da Ligabue a Vasco Rossi e Bono Vox.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il call center Zed! allo 049 86 44 888, o scrivere a info@zedlive.com

La voce del soul americano live a Padova: Macy Gray al Gran Teatro Geox

macyNominata a 5 grammy awards; Ha collaborato con Erykah Badu, Pharrell, Ariana Grande, Justin Timberlake e Zuccherro; Ha recitato in spieder man e training days.

A sei anni dal suo ultimo live italiano, la voce roca e graffiante del soul statunitense, arriva, finalmente, per quattro date nei più importanti club italiani.
Macy Gray, voce internazionale dell’urban soul, dopo 6 anni di attesa è finalmente di ritorno con 4 date in Italia! “Stripped” è il titolo del suo ultimo album, uscito lo scorso 9 settembre per Chesky Records, e segna il grande ritorno dell’artista in una veste più jazz e fusion.
«Una delle voci che hanno definito il soul mondiale» – BBC

Il violino al massimo: a Padova David Garrett con l’Orchestra di Basilea

garrettDavid Garrett ha alle spalle una straordinaria carriera lunga più di vent’anni. Dall’autunno del 2007, con l’uscita del suo primo CD crossover “Virtuoso”, l’artista ridefinisce progressivamente gli standard nel campo della musica classica e crossover.
La mescolanza di elementi classici, pop, rock e rhythm-and-blues rappresenta per Garrett lo strumento per raggiungere le giovani generazioni, sulle orme dei suoi modelli, da Paganini a Heifetz.
Nell’ottobre 2013 David Garrett ha fatto il suo debutto come attore realizzando un sogno nell’interpretare la figura di Niccolò Paganini ne “Il Violinista del Diavolo “con la regia di Bernard Rose. In collaborazione con Franck van der Heijden, Garrett anche composto le musiche per il film, dedicando la sua aria, “Ma Dove Sei”, ad Andrea Bocelli. Nel 2014 ottiene il suo terzo ECHO Classic con il disco Garrett versus Paganini. Nell’autunno 2014 è uscito per la DECCA il nuovo CD con i concerti di Brahms e di Bruch, incisi con la Israel Philharmonic, diretta da Zubin Mehta.
Torna in Italia nel 2016 con l’Orchestra del Teatro Comunale di Genova e con l’Orchstra di santa Cecilia. Nel 2017 sarà nuovamente con l’Orchestra Nazionale della RAI di Torino e nel 2018 è previsto il ritorno alla Scala di Milano con la direzione di Riccardo Chailly. David Garrett è ambasciatore della Fondazione contro la leucemia di José Carreras. David Garrett suona il violino Stradivari “A. Busch” del 1716.

Fiorella Mannoia in concerto a Padova: annunciata la data a dicembre

mannoiaA distanza di due anni dal suo ultimo progetto discografico, il 28 ottobre esce “COMBATTENTE”, il nuovo album di inediti di FIORELLA MANNOIA anticipato dall’omonimo singolo, in radio e in digitale dal 23 settembre.

«Tutti combattiamo – dichiara Fiorella Mannoia – Per un’idea, un amore, un’ingiustizia, un traguardo… in generale per il diritto di essere felici».

Molte le “firme” che hanno collaborato alla realizzazione dell’album, autori della nuova generazione, ma anche storici nomi del cantautorato italiano: Ivano Fossati, con il quale Fiorella torna a collaborare dopo qualche anno, poi Giuliano Sangiorgi, Federica Abbate, Cheope, Fabrizio Moro, Amara, ma anche la stessa Fiorella Mannoia insieme a Bungaro e Cesare Chiodo.

Nell’album “Combattente” sarà contenuta anche “Perfetti Sconosciuti”, il brano scritto da Fiorella Mannoia con Cesare Chiodo e Bungaro e che le è valso (al suo debutto come autrice e interprete di una colonna sonora) il Nastro D’Argento 2016 per la “Migliore Canzone Originale” nell’omonimo film diretto da Paolo Genovese.

Una ritrovata passione, quella per il cinema, per Fiorella, che presto tornerà sul grande schermo nel film di Michele Placido “7 Minuti”, nelle sale dal 3 novembre, in cui recita il ruolo di una delle protagoniste.

“Combattente” arriva dopo il successo dei due precedenti progetti discografici: “Fiorella” (2014), il doppio album certificato Platino che raccoglie grandi successi del repertorio di Fiorella, cover di significativi brani della musica italiana e preziosi duetti, e “A te” (2013), l’album interamente dedicato alle straordinarie canzoni di Lucio Dalla, anch’esso certificato Platino e recentemente proposto in tour.

Fiorella Mannoia sarà in concerto al Gran Teatro Geox di Padova Giovedì 15 Dicembre 2016. I biglietti sono già disponibili su zedlive.com

Biffy Clyro in Italia nel 2017, a Padova il 7 febbraio

biffy_boxUno dei migliori live nella storia del Reading Festival » Kerrang!
«La migliore live band in circolazione» Onstage

«Una band rock potente e brutale, live spettacolari» Gigwise

«Live empatici, energia pura» The Guardian

HANNO SUONATO AL FIANCO DEI THE ROLLING STONES, THE WHO, MUSE, QUEENS OF THE STONE AGE, FOO FIGHTERS, RED HOT CHILLI PEPPERS E LINKIN PARK, HANNO RIEMPITO LE PIÙ IMPORTANTI ARENE EUROPEE, IL LORO LIVE SPETTACOLARE A READING 2016 È ENTRATO A FAR PARTE DELLA STORIA DEL FESTIVAL.
‘OPPOSITES’ È VOLATO ALLA N.1 DELLA CLASSIFICA INGLESE E CON ‘ELLIPSIS’ SI SONO RI-CONFERMATI UNA DELLE MIGLIORI BAND DEL ROCK MONDIALE!

I Biffy Clyro non hanno affatto deluso le aspettative di stampa e pubblico dopo il successo dell’ultimo album Ellipsis, calcando i palchi delle più importanti arene e festival europei, tra cui I-Days Festival al Parco di Monza, hanno infatti dimostrato negli anni di essere una delle band più amate della scena rock mondiale. I loro live sono composti da adrenalina pura, riff energici, alt-rock e pop punk. Ellipsis, uscito l’8 luglio 2016 per Warner Music, ha velocemente dimostrato che i 3 sono capaci di evolversi rimanendo fedeli al loro stile.

Opposites, uscito nel 2013, è schizzato ai vertici delle classifiche di vendita, aggiudicandosi in pochissimo tempo la posizione n.1 delle charts inglesi, facendo vincere alla band il premio Best Album ai Kerrang! e ai Q Awards. Attivi dal 1995, il primo album di studio Blackened Sky esce nel 2001, mentre due anni dopo pubblicano The Vertigo Of Bliss. Il loro terzo album Infinity Lands esce nel 2004, ma è il 2007 l’anno in cui i Biffy Clyro si fanno conoscere al grande pubblico grazie a Puzzle: disco di platino nel Regno Unito. Il loro quinto album, Only Revolutions, esce nel 2009. Nel 2013 la band viene scelta come special guest per il tour europeo dei Muse. Quest’ultimi non sono i soli a averli voluti al loro fianco sul palco, infatti nella lista si annoverano band del calibro dei Linkin Park, Foo Fighters, The Who, Red Hot Chili Pepper, The Rolling Stones, Kasabian, Queens Of The Stone Age.

Dopo lunghi tour mondiali che hanno registrato quasi ovunque il tutto esaurito, facendo aggiudicare al gruppo il premio come Best Live Band sia agli NME che ai Q Awards, i Biffy Clyro sono pronti a sorprendere il pubblico italiano con tre live indimenticabile.

I Biffy Clyro sono: Simon Neil, James Johnston e Ben Johnston.

Ormai sono una milf, Padova riabbraccia Angelo Pintus

pintusCome cambia la vita a 40 anni? Cambia che non puoi più mangiare quello che mangiavi prima. Cambia che sei ancora troppo giovane per fare alcune cose, ma sei già troppo vecchio per farne altre.

La vita a 40 anni raccontata e vista con gli occhi di chi si sente sempre quel bambino che quando vedeva gli amici quarantenni dei propri genitori diceva “mamma mia che vecchi! Pazzesco quanto possano vivere i grandi “. E che ora guardandosi allo specchio pensa:“ Mamma mia sono sempre più in forma”.

Diciamolo…anche se ormai sono un uomo, un uomo? Una signora! Anzi… Ormai sono una MILF!

Reduce dal successo di “50 Sfumature di…Pintus”, record di incassi e di presenze in tutta Italia, il comico torna sul palco con “Ormai sono una Milf, uno spettacolo tutto da ridere ma anche una riflessione ironica sul tempo che passa.

Pintus, infatti, racconta la sua vita vista con gli occhi di un quarantenne che si sente sempre quel bambino che, quando vedeva gli amici quarantenni dei propri genitori, li considerava “vecchi” e si meravigliava di quanto vivessero a lungo “i grandi”.

Sarà un’occasione, per il pubblico presente, di apprezzare il talento straordinario di affabulatore, imitatore, cantante e, perché no, anche di ballerino di Angelo Pintus: un intrattenitore completo con una speciale capacità comunicativa.

Billy Elliott al Gran Teatro Geox: doppia data per il musical firmato da Piparo ed Elton John

elliotCon le musiche pluripremiate di ELTON JOHN in un allestimento dal respiro internazionale firmato Massimo Romeo Piparo e dalla sua PeepArrow Ent. In associazione con Il Sistina, che ha completato una trilogia di cui ha parlato tutta la stampa europea, iniziata con “The Full Monty” e proseguita con “Jesus Christ Superstar”.

sabato 11 febbraio 2017, ore 21:30
domenica 12 febbraio 2017, ore 18:00
Gran Teatro Geox – Padova

Il musical porta in scena una delle storie più amate del cinema europeo: il giovane Billy ama la danza e in una Inghilterra bigotta targata Thatcher, l’Inghilterra delle miniere che chiudono, dei lavoratori in rivolta, deve tristemente fare i conti con un padre e un fratello che lo vorrebbero veder diventare un pugile. L’amore, la passione, la voglia di farcela trionfano, così come l’amicizia tra adolescenti riesce a far superare ogni discriminazione di orientamento sessuale.

Accompagnato dalle splendide musiche di Elton John, lo spettacolo ha portato in scena il talento italiano di alcuni bambini nei ruoli di Billy, del suo amico Michael e del piccolo Kevin e torna in scena nella stagione 2016-2017, con un nuovo grande cast.

Billy Elliot the Musical ha debuttato al Teatro del West End (Victoria Palace Theatre, Londra) nel 2005 ed è stato nominato per nove Laurence Olivier Awards (ne ha vinti quattro). L’incredibile successo conseguito ha fatto sì che il musical approdasse in molti altri paesi del mondo, anche in Australia (2007) e a Broadway (2008). A New York, esso ha vinto dieci Tony Awards e dieci Drama Desk Awards; anche in Australia ha conseugito numerosi premi e riconoscimenti. In Italia lo spettacolo ha già avuto un successo strepitoso, di pubblico e critica, nella stagione 2015-2016.

Musica
ELTON JOHN
Testi e Libretto
LEE HALL
dal film di

STEPHEN DALDRY
Adattamento e Regia originale
MASSIMO ROMEO PIPARO

Scene
TERESA CARUSO
Costumi
CECILIA BETONA
Luci
UMILE VAINIERI
Suono
ALFONSO BARBIERO
Coreografie
ROBERTO CROCE
Direzione musicale
EMANUELE FRIELLO

Oggi si è spento un raggio di sole. Ciao Grande Ale

alessandroOggi si è spento un raggio di sole.
Alessandro era uno di noi, una parte pulsante del nostro organismo complesso, difficile ma appassionato, in cui eravamo anche nel lavoro una grande famiglia, unita.
Abbiamo condiviso crescita, emozioni, difficoltà, stanchezza, risate, stress ma anche bellissime nuove avventure, con la voglia di guardare insieme ad un futuro sempre più stimolante e competitivo.
Siamo paralizzati dal dolore ed increduli per come la vita possa scivolare via così all’improvviso a soli 41 anni, lasciando una voragine al posto della forza e dell’energia che caratterizzavano il ns Amico Ale.
Oggi anche il nostro cuore si è fermato insieme al suo.
Non ci sono parole che possano alleviare questa tristezza, a cui si aggiunge anche tutto il carico emotivo nei confronti di Riccardo, Andrea ed Alice, protagonisti primi di questa tragedia e a cui rivolgiamo con amore il nostro più intimo pensiero.

In ogni nostro passo presente e futuro, Alessandro, sappi che sarai sempre e comunque al nostro fianco e cercheremo di onorare i tuoi sogni professionali con tutto l’impegno possibile.
Con tanto tanto Amore.
Diego, Valeria, Daniele & tutto il gruppo ZED!

I funerali si svolgeranno martedì 14 giugno alle ore 15.30 al Duomo di Battaglia Terme

Gran Teatro Geox 2015/2016: buona la settima!

newsSi è conclusa ieri sera con lo strepitoso concerto degli Yes, davanti a un folto pubblico di appassionati, la settima stagione di eventi e spettacoli al Gran Teatro Geox di Padova.

Un anno volato, nel segno dei grandi nomi che si sono susseguiti sul palco da settembre 2015 a maggio 2016. Abbiamo iniziato con i grandi nomi rock di Steve Hackett e Crosby, Stills & Nash, proseguendo con gli spettacoli di Jesus Christ Superstar e I Promessi Sposi. E’ stato un grande autunno di emozioni con la magnifica Esperanza Spalding, un doppio Nek e i travolgenti Stomp! Abbiamo trascorso un Natale speciale con il cast di Romeo & Giulietta, il grande amico Arturo Brachetti, per ritrovarci nel 2016 con Enrico Brignano – grande protagonista dell’anno con numerose repliche a grande richiesta, così come Fiorello – e i live dalla più alta affluenza: Slipknot e Massive Attack. Brian May & Kerry Ellis, Franco Battiato e Alice, Renzo Arbore e L’Orchestra Italiana, Dario Fo, Elio e Le Storie Tese, Elvis Costello e tanti altri artisti e interpreti ci hanno accompagnati lungo una primavera di grandi sensazioni dal vivo.

E’ stato un anno meraviglioso: siamo già proiettati nell’estate per non far mai finire queste emozioni di musica, spettacolo, vita!

Rivivi tutti gli eventi nelle esclusive fotogallery su zedlive.com e sulla pagina facebook Zed Live!

Mistero Buffo a Padova: ieri la maestria di Dario Fo al Gran Teatro Geox

C16487D3-8825-4CFB-96B2-E47552C57FFCUna lezione eterna di classe e stile: ieri a Padova, in un Gran Teatro Geox gremito, il pubblico ha potuto apprezzare nuovamente un riferimento della cultura e della letteratura italiana. Presente anche il patron Geox Mario Moretti Polegato, qui in foto con il maestro, la moglie e Valeria Arzenton di Zed!
Mistero Buffo, con il sottotitolo Giullarata popolare del 400, si colloca negli anni della contestazione (1968-69) e segna non solo una svolta nella carriera di Dario Fo e Franca Rame che abbandonano i circuiti teatrali convenzionali per una compagnia-collettivo in circuiti alternativi ma diventò da subito una pietra miliare nel panorama del teatro internazionale.

Lo stesso titolo Mistero Buffo, per il grande e continuo successo in Italia e all’estero, è diventato una formula. Questa raccolta di monologhi, spesso composta da un ordine di brani sempre diversi, ha permesso a Dario Fo e Franca Rame, di rappresentare il loro ricco repertorio per un teatro impegnato a raccontare il proprio tempo.

Beppe Grillo torna a Padova, la grande accoglienza al Gran Teatro Geox

9F5EFEF1-BFDC-42E1-AD10-DCD7FD0AB756Il Grillo Comico e il Grillo Politico, due entità incompatibili racchiuse in un unico corpo, per un grande ritorno a Padova: ieri sera, prima dello spettacolo, Beppe Grillo è stato accolto con calore dal patron Geox Mario Moretti Polegato, con la moglie (nella foto).

Su zedlive.com nella sezione foto è disponibile la fotogallery della serata in cui il comico e attivista ligure ha ripercorso la sua storia e la sua carriera, dagli inizi nella fabbrica di famiglia alle recenti vicende politiche, con il suo consueto carisma, trascorrendo più tempo in platea tra le corsie del teatro che sul palco.

La stagione teatrale e musicale al Gran Teatro Geox continua: l’elenco degli eventi è disponibile anche alla pagina facebook Gran Teatro Geox.

Coltiviamo emozioni: firma l’appello per il rilancio della musica dal vivo

img“Coltiviamo‎ emozioni” in un terreno arido, dove leggi ottocentesche non consentono una adeguata legislazione per lo sviluppo della musica e della creatività. ASSOMUSICA si batte da vent’anni per avere una legge sulla musica. Finalmente il Governo ed il Parlamento potrebbero approvare una legge per un settore dalle grandi potenzialità di sviluppo e di internazionalizzazione, tenendo conto delle peculiarità proprie del nostro lavoro. Grazie a tutti coloro che con passione hanno sottoscritto il nostro appello e grazie a quanti vorranno sostenere la nostra causa.

Con le parole di Vincenzo Spera, Presidente di Assomusica, presentiamo l’appello in cui chiediamo alla politica, agli artisti, al mondo della cultura, a tutte le organizzazioni coinvolte e ai cittadini, di firmare per una riforma di sistema e per rimettere la MUSICA al centro del dibattito sulle politiche culturali del Paese:

  1. la musica popolare contemporanea dal vivo rimane una delle espressioni artistiche più apprezzate dal pubblico e sensibili ai grandi cambiamenti del mondo: è motore di sviluppo culturale e cinghia di trasmissione per altri settori produttivi;
  2. l’Italia ha un patrimonio ed una tradizione nel settore della musica assolutamente straordinari, che trovano ispirazione nell’industria discografica, musicale e digitale e nella musica popolare dal vivo in tutte le sue forme;
  3. è proprio grazie alla musica popolare contemporanea (non certo “leggera”), notoriamente frequentata da un pubblico prevalentemente giovanile, che sempre più un crescente numero di persone si avvicinano a quest’arte, che è ormai diventata la colonna sonora del nostro Paese;
  4. la crescita della produzione musicale non pu prescindere da un rapporto facilitato con gli spettatori: favorire una legge che garantisca la musica popolare dal vivo e il suo pubblico;
  5. occorre razionalizzare e semplificare tutte le norme che gravano sull’organizzazione e la gestione dello spettacolo dal vivo;
  6. occorre mettere al centro di qualsiasi atto legislativo, la figura professionale del musicista, con la specificità propria del settore, tenendo conto della continua evoluzione della specificità lavorativa e produttiva;
  7. chiediamo il riconoscimento dei luoghi dove con prevalenza viene organizzata musica live come “Sale Musica”, a prescindere dalla capienza degli spazi. Le Sale della musica devono godere di una normativa propria ;
  8. Non è più rinviabile una LEGGE QUADRO SULLA MUSICA che dia agli artisti, agli operatori e alle associazioni tutti gli strumenti normativi per generare creatività e ricchezza: dal tax credit per gli investimenti, alla semplificazione dei processi amministrativi, ai finanziamenti agevolati per ammodernare le attrezzature, al riconoscimento della musica quale leva culturale fondamentale per il Paese;
  9. alleggerire la pressione fiscale che grava sui luoghi di spettacolo dal vivo, a partire dalle asimmetrie IVA, per rendere più equa e sostenibile la tassazione di sale teatrali e musicali;
  10. politiche per internazionalizzare la nostra musica e consentire una maggiore penetrazione dei nostro patrimonio musicale all’estero.

Per questo chiediamo al Governo e al Parlamento di dare alla musica popolare dal vivo una legge che ne riconosca dignità e professionalità artistiche nonché un preciso quadro normativo per il settore, con una visione e prospettive che consentano al nostro Paese di ridurre il gap con i principali partner Europei, collegandola ed adeguandola a quello che è il progetto di Legge Europea per il 2020 – 2027.

E’ possibile sottoscrivere la propria adesione a questo link.

Ciao Papà

adrianoSi è spento Adriano Arzenton, padre di Valeria, socia fondatrice ZED.
Oggi è per noi un giorno triste e ci è difficile trovare parole di conforto capaci di trasmettere la nostra vicinanza e il nostro affetto.

Tutti noi, lo staff ZED e del Gran Teatro Geox, siamo più che mai vicini a Valeria e alla sua famiglia in questo difficile momento.

Velocità #live: Horacio Pagani in visita al Gran Teatro Geox di Padova

DSC_6190Quando lo stile e la velocità incontrano l’emozione del grande live: è successo ieri sera al Gran Teatro Geox, prima del concerto di Anastacia.

Horacio Pagani, fondatore della celebre casa automobilistica, emblema e orgoglio della perfezione ed eccellenza motoristica italo-argentina nel mondo, in visita a Padova per il primo concerto del tour europeo dell’artista di Chicago: l’occasione è stata immortalata in una foto ricordo nel backstage del teatro.

Il Gran Teatro Geox si conferma punto d’incontro per celebrità e Vip, mentre la stagione live 2016 prosegue.

Padova capitale della musica italiana: il successo di Renzo Arbore al Gran Teatro Geox

arboreIn occasione del concerto di Renzo Arbore e l’Orchestra italiana al Gran Teatro Geox della scorsa sera, un evento sold out che come pochi altri ha celebrato la tradizione della canzone italiana nel mondo, il patron del teatro, Mario Moretti Polegato, in foto con la moglie, ha dato il benvenuto al maestro Arbore prima dello show.

Lo showman italiano più conosciuto nel mondo gira ininterrottamente con la sua Orchestra, da un’estremità all’altra, agli Stati Uniti alla Cina, dal Messico al Canada con innumerevoli concerti acclamatissimi ovunque in un clima da record: al Gran Teatro Geox di Padova una grande conferma. In questi anni Arbore – facendo presa sul pubblico di qualsiasi latitudine – ha ottenuto tantissimi premi e riconoscimenti, quantità di spettatori, cifre da “capogiro” che hanno premiato lo spirito assolutamente travolgente e contagioso dell’artista.

Prosegue a Padova un importante weekend di musica dal vivo che ha previsto sul palco, da venerdì a domenica 3 aprile, anche Daniele Silvestri in tour con il nuovo disco e il ritorno della regina del Soul Rock Anastacia.

Su zedlive.com e facebook.com/zedlive già disponibili le fotogallery degli eventi del fine settimana.

Giuseppe Giacobazzi bissa al Gran Teatro Geox di Padova

giaco“Siete venuti in tanti anche questa sera, cos’è che non avete capito dallo scorso spettacolo?” – Così Giacobazzi ha salutato, ad una settimana dal grande successo dello show sullo stesso palco del 6 marzo, il pubblico del Gran Teatro Geox, prima di oltre due ore di risate e di riflessioni.

Su zedlive.com nella sezione foto è possibile scorrere la fotogallery con le migliori foto di Giacobazzi (qui in posa con Valeria Arzenton di Zed!).

Radio Kiss Kiss è la radio ufficiale di Irlanda in Festa a Padova

kissMedia partner ufficiale di “Irlanda in Festa” è Radio Kiss Kiss che, premiata dalle ultime indagini GFK Eurisko sull’ascolto radiofonico in Italia, racconterà l’evento in diretta nazionale, ogni giorno, dal 9 al 20 marzo 2016, all’interno dei programmi condotti da Stefano Piccirillo (per il dettaglio, vedi al sito kisskiss.it): ai suoi microfoni tutti gli artisti e tutti i protagonisti, le curiosità e i momenti clou della manifestazione.

Sono già previsti cinque appuntamenti speciali in diretta dal Gran Teatro Geox di Padova: venerdì 18/3 con Francesco Facchinetti e con il suo programma “I Corrieri di Kiss Kiss” e, nei due venerdì e sabato inclusi nella time line dell’evento, con i DJset ufficiali della radio e con “La Notte Vola”, il programma di musica dance che conta milioni di fan, e non solo tra gli appassionati di clubbing.

Non c’è dubbio: ascoltando Kiss Kiss, in tutta Italia, gli ascoltatori – vicini e lontani – potranno vivere al meglio le emozioni di “Irlanda in Festa”.

Irlanda in Festa, la quarta edizione del festival irlandese più grande d’Italia

iif_boxDal 9 al 20 marzo, l’area spettacoli Gran Teatro Geox diventa un villaggio celtico, tra arte, magia, tradizioni, folklore, sapori e musica.

Attese più di 100.000 persone: l’allegra invasione degli amanti dell’Irlanda.

Tra gli ospiti anche gli artisti del museo d’arte contemporanea IMOCA, di Dublino, che esporranno le loro opere

Ampliata la collaborazione con Lonely Planet,parteciperanno numerosi autori contemporanei presentando i loro ultimi libri.

Inoltre, tutti i numeri della quarta edizione.

Programma eventi su zedlive.com/irlandainfesta

Torna a Padova Irlanda in Festa, il più grande evento irlandese mai realizzato in Italia. Musica, cultura, letteratura, folklore, gastronomia, arte, sport: per il 2016 un calendario ricchissimo che propone nuovi appuntamenti e antiche tradizioni.

Più spazi, più eventi e molte sorprese: la quarta edizione punta a superare ogni record.

Attorno alle celebrazioni del St. Patrick’s Day, nell’area del Gran Teatro Geox, mercoledì 9 Marzo prende vita la quarta edizione di un evento che l’anno scorso ha richiamato 150.000 spettatori e che si svilupperà in 12 giorni.

Tra le novità il restyling completo dei 30.000 mq coperti e scoperti che ospitano l’evento. Sarà vestito di verde anche il Gran Teatro Geox, con la novità delle fontane danzanti. La piazza centrale sarà dominata da un imponente shamrock – il trifoglio – luminoso. Ed ancora, un percorso di street food, un villaggio celtico con attività tradizionali e artigianato con duelli di spade, tiro con l’arco, trapezisti, mangiafuoco, fate e folletti, protagonisti delle leggende celtiche.

Grande attenzione sarà riservata alle famiglie: ci saranno passeggini verdi a disposizione di bambini, per percorrere più agevolmente le aree di Irlanda In Festa e numerosi spazi dedicati.

In programma mostre d’arte, incontri letterari, film, degustazioni, oltre 15 ore di musica al giorno sui 3 palchi, con band da tutta Europa, e molto altro: ogni giorno gli appassionati e i curiosi potranno immergersi nei colori dell’Irlanda e scoprirne la ricchezza.

Arte e letteratura

Per l’edizione 2016 sarà protagonista l’arte: sotto l’egida di un gemellaggio con il museo d’arte contemporanea di Dublino IMOCA, sarà allestito uno spazio espositivo per accogliere opere fotografiche, illustrazioni e sculture di giovani artisti irlandesi che si confronteranno idealmente con gli alunni del Liceo Artistico Selvatico di Padova. Sarà allestito anche un angolo dedicato alla street art in collaborazione con l’Associazione Jeos.

Raddoppiano inoltre le librerie celtiche e numerosi autori presenteranno le loro opere, tra viaggi, letteratura e tradizioni. Lonely Planet creerà uno spazio dedicato alle guide da viaggio più famose del mondo, con la partecipazione di alcuni autori dell’edizione dedicata all’Irlanda.

I sapori

Dopo lo straordinario successo 2015, torna anche il cooking show, quest’anno con una formula rinnovata e con più interazione con il pubblico, che verrà chiamato a collaborare fattivamente nella preparazione delle ricette irlandesi. Questo progetto, che prevede anche una versione dedicata ai bambini, sarà curato dai giovani studenti della scuola ENAIP Veneto.

A grandissima richiesta, torna poi lo spazio delle serre, quest’anno in versione GUINNESS PUB con una marcata ambientazione “dubliners”, con birra spillata esclusivamente su bicchieri in vetro ed un’ampia offerta di nuovi prodotti, tra cui il sidro, con una ricca “Cider house” e le migliori birre artigianali made in EIRE. Ed ancora, i migliori Whiskey e Spirits accompagnati da cioccolate, marmellate e biscotti irlandesi, con degustazioni guidate da sommelier.

Anche la food hall con i suoi 2000 coperti cambierà il suo look, con una disposizione rinnovata e più avvolgente. I prodotti culinari irlandesi avranno spazio anche nella Cheese house, con una selezione di nuovi formaggi, nel Bakery & pastry shop e nella Whiskey house.

Altra grande novità sarà il forno: tutti i giorni e durante tutta la giornata sarà sfornato pane fresco, tra cui pretzel, filoni, sodabread e molto altro.

La musica

Protagonista indiscussa anche di questa nuova edizione di Irlanda in Festa sarà la musica, in tutte le sue declinazioni. Musica celtica, musica folk, musica balcanica, world music: 12 giorni di programmazione no stop nei 3 palchi allestiti e dislocati all’interno del villaggio.

Ce ne sarà davvero per tutti i gusti e c’è molta fibrillazione per i primi gruppi confermati: Bandabardò, Cisco, The Batiar Gang, Canteca de Macao, Modena City Ramblers, Micro Irish Band, Che Sudaka, Paddy Murphy, Orthodox Celts, The Led Farmers, Damian McFly, Mr Alboh, Drunk Butchers, Irish Stew of Sindidun, Meneguinness Budzillus e tantissimi altri.

Il filo conduttore è quello della ricca tradizione celtica, che tanto ha influenzato il rock, il folk, il country e anche la musica contemporanea, sia europea, sia americana.

Ci sarà spazio anche per la danza tradizionale; sarà possibile provare a farsi travolgere dai ritmi forsennati e a divertirsi nei balli di gruppo.

Per la prima volta Irlanda in Festa uscirà dal villaggio: il Cinema Rex e il Cinema Esperia proporranno due serate dedicate ai film irlandesi.

Lo sport

Protagonista sarà anche lo sport: il Gaelic football sarà sul campo sabato 12 con un torneo e i giocatori saranno poi presenti a Irlanda in Festa sia per la premiazione sia per presentare il loro sport. In occasione dei grandi match del 6 nazioni, il rugby sarà come sempre presente sui maxi schermi dislocati nelle varie aree di Irlanda in Festa, dove si riuniranno, per festeggiare, tifosi di diverse nazionalità. Special guest ed amici di lunga data della manifestazione, anche i giocatori del Petrarca Rugby, che condivideranno foto e saluti con i loro fans durante l’evento

Diamo i numeri

  • 150.000: gli spettatori dell’ultima edizione
  • 30.000 mq: la superficie dell’area dell’evento
  • Oltre 2.000: i coperti
  • 4: le edizioni
  • 3 palchi live
  • 32 band
  • 5 nazioni di provenienza delle band
  • 14 tipi di birra
  • 23 tipi di whisky
  • 24 i piatti tipici proposti nella passata edizione
  • 1740 le persone che hanno partecipato agli stage gratuiti di danza, ai corsi di inglese, alle degustazioni guidate e ai cooking show
  • 16 gli incontri dedicati a libri, attualità, viaggi, arte e fotografia
  • 3 gli istituti scolastici e di formazione coinvolti a partecipare
  • 1 grande passione

Programma eventi su zedlive.com/irlandainfesta

La nostra ‘Gratitude’: ciao, Maurice White

imgNella notte tra il 4 e il 5 febraio 2016 si è spento, all’età di 74 anni, Maurice White. Era mente, cuore, anima e fondatore dei leggendari Earth, Wind and Fire. All’inizio degli anni ’90 gli era stato diagnosticato il morbo di Parkinson che lo ha costretto a lasciare la band nel ’94.

Tra le hit della band spiccano successi come September, Shining Star, Got to Get you into My Life (cover dei Beatles), o ancora Boogie Wonderland. Oltre 90 milioni di dischi venduti, 20 nomination ai Grammy Awards, sei quelli vinti. Il gruppo ne riceverà uno onorario alla carriera proprio quest’anno. Maurice White era entrato nella “Songwriters Hall of Fame” nel 2010, mentre il gruppo già dal 2000 è presente nella Rock and Roll Hall of Fame.

Tutto il mondo della musica si unisce alla famiglia di Maurice nel lutto che li ha colpiti. Tutto il mondo della musica perde un riferimento impareggiabile. Anche noi, nel ricordarti, comprendiamo che inizia a farsi sentire la distanza dal magico ventennio ’70-’80 in cui hai fatto storia e scuola per la musica che sarebbe venuta. Noi con la tua musica in macchina, noi che abbiamo assistito al grande omaggio di David Foster nella tua ultima apparizione in pubblico, noi che ‘Let’s Groove’, ‘Gratitude’ e ‘After The Love Has Gone’ e tutti i più grandi dischi continuiamo ad ascoltarli. Il tuo Funk e il tuo ritmo sono sempre presenti con noi: ogni sera al Gran Teatro Geox, prima di ogni evento. Siamo cresciuti con te e non ti dimenticheremo mai.

Uno dei nostri miti non c’è più, ma la tua stella continuerà a brillare ovunque nel mondo e, con passione, nelle nostre location: siamo orgogliosi di poter ospitare la tua musica ed il tuo genio, questa stessa estate a Piazzola sul Brenta.

Ciao, Maurice!

Diego, Valeria, Daniele.

Capodanno al Gran Teatro Geox: con Ale e Franz un brindisi al successo e al futuro

1vgtgSi è chiuso con il 117esimo evento Zed! dell’anno solare il 2015 al Gran Teatro Geox. Ieri sera come da tradizione il brindisi sul palco con Ale e Franz (in foto con Valeria Arzenton di Zed!) di fronte ad una platea gremita.

Anche per l’ultima serata dell’anno la cura per i dettagli ha contribuito alla creazione di un festeggiamento unico: l’ingresso con il grande buffet, la musica, il successo del nuovo format ‘Children of ’80s’ che ha visto molte persone ballare con i più bei video degli anni ’80.

Tante famiglie hanno partecipato all’appuntamento, a sancire un’annata in cui i family show e le matinée hanno contribuito all’identificazione della struttura come riferimento per i nuclei famigliari.

Prossimi eventi al Gran Teatro Geox: Enrico Brignano in Evolushow 2.0 (21, 22, 23 gennaio), Il Lago dei Cigni – Balletto di Mosca (24/01), il musical Rapunzel con Lorella Cuccarini (30 e 31 gennaio).

Il 2016 sarà l’anno del 500esimo spettacolo al Gran Teatro Geox dal 7 novembre 2009, giorno della sua inaugurazione. 

Cosa ci aspetta nel 2016? Conferme, sorprese, il meglio di noi che ogni giorno cerchiamo di donare in ciò che facciamo, dai piccoli dettagli che rendono unico ogni momento ai grandi live da ricordare per una vita. Certo, il calendario è quasi del tutto servito: dalle multiple risate con Enrico Brignano, Aldo, Giovanni e Giacomo e Fiorello al grande ritorno dei Massive Attack, dal concerto del maestro Battiato al duplice arrivo di Brian May (prima al Gran Teatro Geox e poi con i Queen a Piazzola sul Brenta), fino proprio all’estate nella venue veneta di riferimento mondiale, già Best Concert Series agli Onstage Awards, che ospiterà tra giugno e luglio anche Mika, Neil Young, Elton John, Skunk Anansie e Simply Red, aspettando nuovi annunci, nuove storie di emozioni da vivere e scrivere insieme.

Buon anno da Zed!

Arturo Brachetti e la magia del Natale al Gran Teatro Geox di Padova

Schermata 2015-12-26 alle 14.12.27E’ stato un Natale speciale quello appena trascorso al Gran Teatro Geox di Padova, con oltre 600 bambini presenti in sala nelle due giornate nel nome del magico Arturo Brachetti (in foto con Valeria Arzenton di Zed!) a Padova.

Uno show magico, intenso, poetico che ha emozionato e toccato le corde dei cuori delle migliaia di spettatori presenti il 25 e 26 dicembre.

Gli spettacoli in programmazione da anni al Gran Teatro Geox nelle festività vogliono rappresentare un momento di ritrovo familiare accogliendo diverse generazioni in uno spazio unico.

In 7 anni, si può ormai dire che il Natale a Teatro sia diventato una vera e propria tradizione.

Le feste al Gran Teatro Geox continuano fino al 31/12 con il Gran Capodanno di Ale e Franz e l’immancabile buffet di benvenuto e brindisi.

I vincitori del FotoContest di Steve Hackett

shcSono state centinaia le foto scattate e postate durante il concerto di Steve Hackett, lo scorso 25 settembre al Gran Teatro Geox di Padova. Il contest fotografico premia due vincitori, Valmat e Daniele, che sia aggiudicano due grandi concerti Zed!

Dave Matthews Band
21 ottobre 2015
Kioene Arena (ex PalaFabris), Padova

The Musical Box in “Selling England by the Pound”
28 ottobre 2015
Gran Teatro Geox, Padova

Segui Zed! su Twitter ed Instagram.

Scopri il calendario eventi al Gran Teatro Geox su www.granteatrogeox.com

shc2

Annullato il concerto di Gianluca Grignani previsto sabato 10 ottobre 2015

grignaniIl concerto di Gianluca Grignani, previsto al Gran Teatro Geox di Padova sabato 10 ottobre, è stato annullato per impegni in studio di registrazione dell’artista.

E’ possibile richiedere il rimborso dei biglietti acquistati. Per maggiori info: Tel. 049 8644888 (feriali dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.00).

Con #‎FragolaScegliMe Lorenzo Fragola suona nel tuo salotto

lorenzo-fragola[Dal profilo Facebook dell’artista] “Dal 16 al 19 luglio carica nell’evento ufficiale il tuo video e ricordati di inserire ‪#‎FragolaScegliMe‬! Raccontami brevemente di te: chi sei e dove abiti, mostrami la tua casa, la tua famiglia e cosa faresti per convincermi a venire proprio a casa tua per un mio piccolo live. Sarà l’occasione giusta per conoscerci meglio! Il video più originale e coinvolgente sarà quello che sceglierò e chissà potrei bussare proprio alla tua porta!”

Vuoi vedere Lorenzo Fragola dal vivo, a pochi metri di distanza, magari che suona la chitarra nel salotto di casa tua? Il cantautore catanese ha lanciato il contest ‪#‎FragolaScegliMe‬. Partecipare è semplice: basta caricare dal 16 al 19 luglio nell’evento ufficiale di Facebook il tuo video con l’hashtag #FragolaScegliMe. Si tratta di un vero house concert, un nuovo modo di fruire la musica live che è molto comune in Europa del Nord e che piano piano si sta diffondendo anche in Italia.

Ecco il link per partecipare al contest.

Live Nation, Geox, la città di Venezia e Zed: un brindisi speciale per il grande Vasco

Vasco_fotoUn brindisi speciale all’inizio del primo dei due concerti nella tappa patavina del LiveKom015, il tour dei record per il Komandante Vasco Rossi: è quello intercorso (da sinistra nella foto) tra Mario Moretti Polegato (Geox), Diego Zabeo (Zed), Roberto De Luca (Live Nation Italia) ed il primo cittadino di Venezia Luigi Brugnaro.

Sold out in tutti i principali stadi italiani, il tour di Vasco termina stasera allo stadio Euganeo: la doppia data a Padova (75’000 spettatori) corona una tournèe strepitosa, nel segno di un condiviso e impeccabile piano di viabilità e organizzativo, il tutto nel nome di un artista capace anno dopo anno di coinvolgere e stupire migliaia di appassionati e famiglie.

Lorenzo Fragola: ad ottobre a Padova

fragola_boxA pochi giorni dal disco d’oro dell’album d’esordio “1995” (Sony Music), il neo-ventenne cantautore catanese Lorenzo Fragola annuncia il suo primo tour (prodotto da Barley Arts), che lo vedrà in viaggio per la penisola a partire dal prossimo autunno.

Il 9 Ottobre Lorenzo Fragola sarà in concerto a Padova, Gran Teatro Geox.

I biglietti saranno disponibili dalle ore 10 di giovedì 30 aprile. Il prezzo del biglietto (posto unico) sarà di € 18,00 + prevendita.

L’annuncio del tour è solo l’ultimo di una lunga serie di buone notizie per Lorenzo Fragola: dopo il trionfo ad X-Factor e la partecipazione a Sanremo, l’autore ha appena lanciato il video del singolo “The Rest”, brano che vede la collaborazione dell’altrettanto giovane e talentuoso cantautore britannico Tom Odell.

Per Lorenzo un nuovo percorso nel campo della musica dal vivo da costruire insieme a Barley Arts per offrire la migliore proposta artistica per il pubblico di tutta Italia.

L’abbraccio di Marcus Miller con Zed! e D&G

millerIn occasione dello straordinario live al Gran Teatro Geox di Padova, Marcus Miller ha posato assieme ai soci fondatori di Zed – Diego Zabeo, Valeria Arzenton e Daniele Cristofoli – e a Mimmo D’Alessandro, fondatore della storica agenzia D’Alessandro e Galli.

Il fenomenale bassista si è inoltre intrattenuto con molti presenti alla fine del concerto per foto, autografi e strette di mano. Le foto ufficiali dell’esibizione e del momento speciale con gli spettatori sono disponibili su zedlive.com e sulle pagine facebook Zed Live e Gran Teatro Geox. I migliori auguri a Marcus per il proseguimento del tour internazionale, che continuerà fino a novembre a supporto del nuovo album “Afrodeezia”.

Il saluto di Zed! a Ornella Vanoni

vanoni1Il Gran Teatro GEOX di Padova si conferma location irrinunciabile per i pilastri della musica italiana in tour.

“Veneti, padovani: vi amo. Grazie di cuore per questa straordinaria accoglienza”. E’ la risposta commossa di Ornella Vanoni all’intenso applauso del pubblico del Gran Teatro GEOX al termine della sua esibizione.

Dopo un concerto intimo e divertente in cui la signora della musica italiana ha raccontato la propria vita inscenando uno spettacolo istruttivo e scenografico, Diego Zabeo – presidente di Zed! – alla presenza del direttore della SIAE di Padova, dott. Solimeno, del presidente GEOX dott. Polegato e del vicepresidente della regione Veneto, dott. Zorzato, è salito sul palco abbracciando la Sig.ra Vanoni, tributandole onori e lodi in un ringraziamento appassionante.

“Un filo di trucco, un filo di tacco”, l’ultimo tour della straordinaria carriera di Ornella Vanoni, non poteva non passare per il Gran Teatro GEOX di Padova: di anno in anno un palco di riferimento per tutte le star che hanno fatto grande la musica italiana nel mondo. Il 17 aprile anche Paolo Conte si esibirà al Gran Teatro GEOX in una tappa del tour internazionale che celebra i suoi 40 anni di carriera.

vanoni2

Sette spose per sette fratelli: sarà attivo il servizio di interpretariato per sordi

settesposeLive senza barriere, il progetto ZED! per rendere il teatro e lo spettacolo più fruibile da tutte le categorie, offrirà domani il servizio di interpretariato nella lingua dei segni, una attività promossa in collaborazione con l’Associazione Olivia.

L’interprete LIS interpreterà lo spettacolo per i sordi, attività già realizzata in occasione di altre eventi al Gran Teatro Geox, unico spazio in Italia ad offrire gratuitamente un servizio di questo tipo

Per maggiori informazioni www.zedlive.com/livesenzabarriere

La straordinaria partecipazione al 65° Festival di Sanremo della compagnia di “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” alla base dello spostamento delle date previste al Gran Teatro Geox di Padova

romeogiulietta_boxPADOVA: la straordinaria partecipazione al 65° Festival di Sanremo della compagnia di “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” alla base dello spostamento delle date originariamente previste al Gran Teatro Geox di Padova.

A chi conserva i biglietti per le nuove date, in regalo il CD Book con le canzoni dello spettacolo. Le vendite per le nuove date apriranno mercoledì 28 gennaio, alle ore 16.00.

La produzione di “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo”, David Zard, in accordo con Zed!, ha deciso di spostare all’Hydrogen Festival, a Piazzola sul Brenta, Padova, le date dell’evento, inizialmente previste al Gran Teatro Geox.
Lo spostamento è derivante dalla straordinaria partecipazione della compagnia alla serata conclusiva del Festival di Sanremo, uno dei palchi più prestigiosi d’Europa. Dopo lunghe discussioni e trattative la produzione è riuscita ad evitare il temuto annullamento della settimana teatrale padovana e a confermare lo spostamento in una location altrettanto suggestiva, che per l’occasione sarà allestita come un vero e proprio teatro, valorizzando ancor più le emozioni e la magnificenza dello spettacolo.

A tutti coloro che hanno acquistato il biglietto e lo conservano per le nuove date che andranno dal 12 al 19 giugno a Piazzola sul Brenta, l’organizzazione regalerà il prezioso CD Book in edizione limitata con le 14 canzoni più popolari dello spettacolo del valore di €15,90.

Per mantenere una posizione paritetica, i biglietti già acquistati sono automaticamente considerati validi per le nuove date secondo la seguente tabella:

 

DATA RIPORTATA SUL BIGLIETTO DATA DI VALIDITA’ EFFETTIVA
11 Febbraio 2015 ore 21.00 17 Giugno 2015 ore 21.00
12 Febbraio 2015 ore 21.00 18 Giugno 2015 ore 21.00
13 Febbraio 2015 ore 21.00 12 Giugno 2015 ore 21.00
14 Febbraio 2015 ore 16.00 19 Giugno2015 ore 21.00
14 Febbraio 2015 ore 21.00 13 Giugno 2015 ore 21.00
15 Febbraio 2015 ore 16.00 14 Giugno 2015 ore 21.00

 

Nel caso in cui non fosse possibile assistere al musical nella nuova data assegnata, si potrà richiedere il cambio data, secondo la migliore disponibilità e all’interno della stessa categoria, in base alle seguenti modalità:

BIGLIETTI ACQUISTATI PRESSO I PUNTI VENDITA:

Il cambio dei biglietti potrà essere richiesto presso il Punto Vendita in cui è stato effettuato l’acquisto entro e non oltre il 21 febbraio.

BIGLIETTI ACQUISTATI SUL SITO www.zedlive.com, fastickets.it, circuiti bancari e altro:

Il cambio data dei biglietti acquistati online sul sito zedlive.com potrà essere richiesto contattando il call center al numero 049/8644888 entro e non oltre il 21 febbraio.

BIGLIETTI ACQUISTATI SUL SITO www.ticketone.it O TRAMITE CALL CENTER:

Il cambio data dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne.it o telefonicamente tramite Call Center, potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo e-mail: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 21 febbraio.

Eventuali richieste di rimborso dei biglietti dovranno pervenire al punto vendita di acquisto o pervenire via e-mail all’indirizzo sopra indicato entro e non oltre il 21 febbraio.

Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo, che sta riscuotendo successo in tutta Italia superando i 500.000 spettatori in un anno di programmazione, a febbraio per la prima varcherà i confini nazionali per 15 esclusive rappresentazioni ad Istanbul. Il tour italiano riprenderà da Milano dal 21 febbraio al Teatro Linear4Ciak.

Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo è stato definito da tutti i media “lo spettacolo più entusiasmante ed emozionante mai visto in Europa”, ragione per cui ad Istanbul lo hanno voluto anche se in lingua italiana.

Il sito ufficiale è www.romeoegiulietta.it;

Segui il musical anche su:

www.facebook.com/romeoegiuliettaopera
http://twitter.com/romeogiulietta_
www.youtube.com/user/romeogiuliettaitalia

Per informazioni:
www.zedlive.com | Infoline 0498644888

In uscita “Love”: la forza dell’amore nel nuovo album di Giovanni Allevi

alleviIl musicista ascolano pubblica oggi il nuovo album “Love”,a quattro anni dal disco di platino “Alien” e dopo l’esperienza sinfonica dell’album “Sunrise”.

Registrato nei celebri Abbey Road Studios londinesi (Beatles, Pink Floyd), “Love” è la risposta concettuale che il maestro Allevi desidera diffondere attraverso le sue note: “Sto vivendo un momento di grazia interiore, sono felice, a chi mi critica rispondo con amore”

Giovanni Allevi tornerà sul palco con i nuovi concerti di pianoforte solo nel “Piano Solo Tour 2015″. Il compositore e direttore d’orchestra arriverà sul palco del Gran Teatro Geox di Padova sabato 11 aprile 2015. Sarà inoltre ospite speciale al Festival di Sanremo.

Alla scoperta di Hollie Cook, rivelazione tra Reggae e Tropical Pop

bob_marleyProtagonista dell’evento esclusivo in onore del compleanno del re Bob Marley che si terrà al Gran Teatro Geox di Padova venerdì 6 febbraio, fin da bambina Hollie Cook sembrava essere predestinata ad una grande carriera.

Figlia di Paul Cook, batterista dei Sex Pistols, e Jeni, corista per i Culture Club, la giovane Hollie vanta dal 2006 ad oggi una serie di importanti collaborazioni artistiche, fino al 2012 quando viene scelta come opening act della tournée di reunion degli Stone Roses.

Sono già due gli album pubblicati da una delle voci più coccolate dal pubblico inglese: il primo self titled e il secondo “Twice”, uscito lo scorso anno per Mr. Bongo Records.

La critica internazionale ha inquadrato lo stile di Hollie Cook come Tropical Pop, costituito da una forte base Reggae che affonda le sue radici nei primi anni ’70, e da lineamenti Dub che creano un contrasto unico e caratteristico.

Hollie Cook adora i gatti e viaggiare: è attesa al Gran Teatro Geox assieme a Etana, la regina del Reggae made in Jamaica, Micheal Rose dai Black Uhuru e tanti artisti riuniti nel nome di Bob Marley.

RAF: il tour spostato in primavera a causa della partecipazione a Sanremo. La data di Padova sarà il 22 maggio

RAFIl concerto di RAF, previsto a Padova il 27 febbraio, è stato spostato al 22 maggio.
La partecipazione a Sanremo dell’artista ha infatti provocato uno slittamento dell’intero tour. I biglietti già acquistati sono validi con le stesse modalità di fruizione.
Per eventuali rimborsi è possibile contattare il call center al numero 049/8644888 entro il 10 marzo.
I biglietti per il concerto continuano ad essere in vendita.

RAF salirà sul palco del Gran Teatro Geox di Padova per una serata con i suoi più grandi successi e i nuovi pezzi tratti dall’ultimo album. Il concerto con uno dei cantanti più amati della musica italiana sarà un’ottima occasione per riascoltare tutte le sue hit riarrangiate in chiave originale.

I biglietti per questo evento sono in vendita al sito www.zedlive.com e www.fastickets.it, presso il circuito di prevendite Fastickets (elenco completo su www.zedlive.com; a Padova Coin Ticket Store), SuperFlash, Unicredit, Cariveneto e Ticketone.

Paolo Conte aprirà Umbria Jazz 2015. Grande attesa anche per il concerto al Gran Teatro Geox

conteSarà Paolo Conte ad aprire Umbria Jazz 2015: il concerto si terrà il 10 luglio alle 21.30 nell’arena Santa Giuliana di Perugia.

I suoi due strumenti, il pianoforte e la voce faranno da battistrada a una delle contaminazioni più seducenti di sempre del panorama del cantautorato italiano. Il concerto di apertura di Umbria Jazz è dedicato alla memoria di Sergio Piazzoli, che per molti anni fece parte della struttura di Umbria Jazz.

Prima di arrivare sul palco di Perugia, Paolo Conte sarà in concerto al Gran Teatro Geox di Padova venerdì 17 aprile alle 21.30. L’icona del jazz italiano canterà i suoi grandi successi e i brani dell’ultimo album “Snob”, 15 brani inediti, uscito a quattro anni dal precedente: un concentrato di ritmi e passioni, di donne ed emozioni lontane.

Acquista ora il tuo biglietto per non perdere questo grande evento al Gran Teatro Geox: http://www.zedlive.com/biglietti-paolo-conte-padova/

Rinviato il Gran Concerto di Natale

granconcertoPer motivi tecnico-organizzativi l’evento Gran Concerto di Natale previsto al Gran Teatro Geox il 27 dicembre è stato rinviato a data da destinarsi con un nuovo importante progetto musicale. Conservate il biglietto che sarà valido per il nuovo grande evento. Grandi sorprese in arrivo!

Per ulteriori informazioni potete contattare il servizio clienti ZED che riaprirà lunedì 29 dicembre al numero 049 8644888

Arte a teatro: esposte al Gran Teatro Geox le famose ciliegie del maestro della ceramica Giorgio Laveri

ciliegieIl Gran Teatro Geox da oggi si arricchisce di alcune prestigiose opere d’arte: le ciliegie di Giorgio Laveri sono esposte nel foyer del teatro, attirando l’attenzione e la curiosità del pubblico dei grandi eventi live. L’iniziativa nasce da un’importante collaborazione tra ZED! e le gallerie Rossovermiglio e Paola Bicego Gallery, gallerie di riferimento di Giorgio Laveri a Padova.

Le ciliegie avevano conquistato le pagine dei giornali anche in occasione della performance organizzata dall’artista a Padova nel mese di novembre, quando avevano invaso i luoghi simbolo della città, dalle piazze al plateatico del Caffè Pedrocchi.

Grandi ciliegie rosse e lucide, più una ciliegia speciale in onore di Giotto, il CilieGiotto, con il corpo blu coperto di stelline e lo stelo dorato, per richiamare il cielo stellato del grande artista trecentesco. «Come Giotto è stato un innovatore e ha dipinto la vita agreste e le scene pastorali, così io tratto la ceramica, che è la materia più antica del mondo, in modo del tutto nuovo» ha raccontato Giorgio Laveri.

Grazie Pino, sempre con noi

IMG_6567Anche nel mondo della musica live esistono incontri magici, che nascono dall’alchimia umana e mentale tra le persone e che generano rapporti affettivi significativi.
Il nostro incontro con Pino Mango nasce all’inizio della nostra carriera, nei primi anni del 2000 e si è evoluto nel tempo in una grande affinità ed un’empatia straordinaria.
Con orgoglio lo abbiamo ospitato nel nostro territorio, condiviso il suo talento e la sua musica con quello che per noi è il più bel pubblico del mondo, quello del triveneto, lo abbiamo rappresentato anche ad Udine, Lignano, Mestre, Verona e con un picco importante di eventi a Padova tra Gran Teatro Geox e Palafabris (due clamorosi sold out).

Pino è un artista che rimane immortalato nella nostra memoria e scolpito nel nostro cuore, abbiamo condiviso tempo di qualità insieme, sia musicale con i suoi concerti, che umano nelle simpaticissime cene post evento con lui ed i suoi musicisti.
Siamo profondamente segnati da questo lutto improvviso, che ci lascia un’amarezza ed un vuoto incolmabili.
Resteremo sempre grati a Pino Mango per aver creduto in noi all’inizio della nostra carriera e di averci aiutato e supportato in questo nostro cammino evolutivo.
Gli dedichiamo, con il cuore e con tutto il nostro affetto, tutto l’amore che continueremo a profondere per la musica dal vivo e per il nostro straordinario mestiere.

Grazie Pino, sempre con noi
Diego, Valeria, Daniele e tutto il gruppo Zed

Prenota la tua cena di Natale al Geox Live Club!

glcUn’occasione speciale per festeggiare il Natale e la soddisfazione per aver raggiunto un traguardo tutti insieme… trasforma la tua cena di Natale aziendale in un evento indimenticabile!

Da oggi il Geox Live Club è a disposizione per eventi aziendali, buffet, business lunch, meeting e feste private.

Scopri tutti gli ingredienti di una festa perfetta: un palco residente con luci e impianto audio di ultima generazione, welcome coffee, una vastissima scelta di menù da personalizzare, uno staff a tua completa disposizione per organizzare musica dal vivo, cabaret e animazione.

E se la tua passione sono i grandi eventi live, è possibile abbinare la festa a uno degli show in programma nella sala principale del Gran Teatro Geox.

Invia la tua richiesta ora a info@zedlive.com!

We Are The Party: sul palco i grandi dj internazionali THOMAS GOLD e MICHAEL CALFAN

watpDopo il grande successo delle precedenti edizioni, WATP in collaborazione con ZED! Live, Club Culture Milano & FP Artists Ferrara, ritorna al GRAN TEATRO GEOX domenica 7 Dicembre.

Sul palco i grandi dj internazionali THOMAS GOLD e MICHAEL CALFAN. I re della musica elettronica famosi per i loro esplosivi live set.

Thomas Gold è l’artista che dà tutto sè stesso alla musica elettronica. A partire dal prima lancio del 2006 ha scalato le classifiche in tempo per Miami Music Week 2011. Con l’uscita di un maestoso remix di ‘Fire Set To The Rain’ di Adele che vanta circa 14 milioni di visualizzazioni su YouTube, nonché ulteriori remix per Lady GaGa , Miike Snow , Fatboy Slim e vari artisti provenienti da tutti i club della Terra. Axtone Presents Thomas Gold è la raccolta di una serie di produzioni da solista a fianco i suoi remix personali , mash- up e una sfilza di originali etichette scelte con cura, questa eclettica collezione di brani presentati nella stessa natura dei suoi live set segnato l’inizio di un capitolo essenziale nella sua carriera.

Michael Calfan è dj di talento, remixer creativo e abile produttore. Dopo diverse release su Yellow Productions e Bob Sinclar Digital, Michael Calfan ha già dimostrato le sue abilità come producer con “The Bomb”, “She Wants It” e “Resurrection”; di pregio i suoi remix quali “Far l’Amore” di Bob Sinclar e “Turn me on” di David Guetta, feat. Nicki Minaj. Lo stesso Guetta lo ha introdotto alla consolle nella sua serata “Fuck me I’m famous” al Pacha di Ibiza, un onore per il giovane Calfan. Il sound trascinante e sempre in crescendo del nuovo talento internazionale delle consolle, il francese Michael Calfan.

Oltre ai grandi dj internazionali, sul palco suoneranno anche i resident dj Albert e Keller.

Prenota il tuo tavolo per vivere l’evento vicino ai djs in uno dei privé rialzati

Navette su richiesta
Prenota il tuo posto sulla navetta che ti porta dal centro di Padova al Gran Teatro GEOX.
Disponibili navette anche da fuori città: info 3664192992
Infoline, Booking Tables, Reservation
Prevendite al:
+39 049 71 30 50
+39 340 71 27 564

In occasione della serata ci sarà la tappa del tour italiano di VG MANIA con lo Spring Break Invasion 2015.

Counting Crows … La festa inizia prima!

countingQuesto weekend Padova non si ferma mai! Counting Crows, Fabi Silvestri Gazzè… e ovviamente anche l’attesissima partita Italia-Sudafrica allo Stadio Euganeo!

Evita il traffico e vieni a divertirti al Gran Teatro GEOX e al PalaFabris! Dal primo pomeriggio tanta musica, animazione e stand gastronomici, per divertirti con gli amici in attesa del concerto. Al PalaFabris ci sarà la musica di Nino Carollo e di Radio Padova, per un pomeriggio all’insegna del divertimento. Al Gran Teatro Geox ci saranno invece Cico e la sua musica, per prepararsi al grande concerto dei Counting Crows.

In previsione della grande affluenza di pubblico agli eventi consigliamo di raggiungere il luogo del concerto verso le ore 15.00.

Se non vuoi utilizzare l’auto approfitta del servizio navetta in partenza da Padova, con rientro a fine show. Il costo dei biglietti è di 4€ andata e ritorno; 3€ solo andata. Scopri tutte le fermate e gli orari: http://www.zedlive.com/bus/

Se invece la tua passione è la bicicletta, ti ricordiamo che è possibile raggiungere facilmente il Gran Teatro Geox lungo la ciclabile che parte da Via Montà (Via Peano e Via Cardinale Maffi).

Per i più sportivi c’è anche l’accesso pedonale da Corso Milano per Via Tassinari: dal centro una passeggiata di 15 minuti.

VASCO LIVE KOM 015: a grande richiesta biglietti in vendita anche domani al Gran Teatro Geox

vasco_boxE’ partita ufficialmente la corsa al biglietto per il concerto di Vasco Rossi del 12 luglio allo Stadio Euganeo di Padova!

Vista la grande richiesta di biglietti, sarà aperta una vendita speciale presso la biglietteria del Gran Teatro Geox in Corso Australia 55, domani giovedì 20 novembre dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Il tour di Vasco Rossi segue la pubblicazione di “SONO INNOCENTE”, diciassettesimo album in studio di Vasco, uscito lo scorso 4 novembre su etichetta Universal Music, al primo posto della classifica degli album più venduti. Il singolo “Come vorrei”, che ha anticipato l’album, è il brano più ascoltato in radio.
L’edizione 2015 del LiveKOM promette di essere l’evento live dell’estate, e grazie al calendario di date, i fan di tutta Italia avranno la possibilità di godersi dal vivo questo grande inedito concerto rock.

I biglietti sono disponibili anche su www.livenation.it e tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it.
Per maggiori informazioni: LIVE NATION ITALIA www.livenation.it – info@livenation.it – 02 53006501

Machete Crew: una delle realtà hip hop più seguite in Italia in arrivo al Gran Teatro Geox

macheteDomenica 7 dicembre la Machete Crew al completo presenterà dal vivo il Machete Mixtape Vol. III sul palco del Gran Teatro Geox di Padova. Un live collettivo, incalzante e travolgente dove Salmo, En?gma, Dj Slait, El Raton, Nitro e Jack The Smoker, dopo i successi dei rispettivi set singoli, saliranno sul palco alternandosi al microfono.
Da quando la cultura hip hop ha preso piede in Italia, Machete è una delle realtà con più seguito. Negli ultimi anni tutti gli artisti della crew, hanno ribadito la forte inclinazione alla dimensione live e la non comune capacità di coinvolgere un pubblico che ama l’hip hop ma non disdegna i ritmi urbani di ultima generazione, gli stessi che spesso contaminano le produzioni musicali su cui rappano i “macheteros”.

Il tour fa seguito alla pubblicazione di Machete Mixtape Vol. III, terzo capitolo dell’uscita seriale di culto della crew Machete, edito da Machete Empire Records con distribuzione Sony entrato direttamente al primo posto della classifica digitale album iTunes.
La direzione artistica dell’album è stata curata da uno dei fondatori della crew, Dj Slait. mentre gli altri tre artisti che hanno dato vita a Machete, Salmo, El Raton ed En?gma, figurano a più riprese nei brani del disco con le loro rime.

L’innovativa scelta artistica del progetto sta nella produzione musicale originale che ribalta la tradizione dei mixtape hip hop, non più quindi basi prese in prestito da hit ma nuove produzioni concepite per un disco unico, plurale che rappresenta in tutto e per tutto l’estetica e l’immaginario che risponde al marchio Machete, un flusso di rime da cui sgorgano energia, tensione e stile che rappresenta senza filtri la natura del rap contemporaneo

Questo terzo capitolo è disponibile dal 16 settembre ‘14 in tutti negozi e digital store oltre ad una versione deluxe in vendita in esclusiva sui canali di GameStop Italia. I primi due volumi del mixtape sono stati resi disponibili gratuitamente e scaricati da migliaia di persone dal sito ufficiale di Machete.
Oltre alla crew Machete al completo, nei brani di questo terzo volume figurano tutti gli esponenti di punta della scena rap italiana tra cui in ordine di apparizione citiamo: Mondo Marcio, Coez, Kill Mauri, Fabri Fibra, Johnny Marsiglia, Rasty Kilo, Clementino, Bassi Maestro, Madman, Noyz Narcos, Rocco Hunt, Gemitaiz, Riky, Axos e Lanz Khan. Oltre a loro ci sono i talenti olandesi Dope D.O.D. – veri fenomeni del rap hardcore internazionale – e c’è spazio anche per i tre giovani vincitori del contest Join The Crew, organizzato questa estate con il supporto di Red Bull.

I biglietti per questo evento sono in vendita al sito www.zedlive.com e www.fastickets.it, presso il circuito di prevendite Fastickets (elenco completo su www.zedlive.com; a Padova Coin Ticket Store), SuperFlash, Unicredit, Cariveneto e Ticketone.

Valeria di ZED! prima del concerto dà il benvenuto a Gilberto Gil

valeria-e-gilValeria di ZED! prima del concerto dà il benvenuto a Gilberto Gil, voce storica della musica brasiliana degli ultimi decenni.
La grande musica di Gilberto Gil ha incantato ieri sera il Gran Teatro Geox, per un live intenso e unico che ha ricreato le atmosfere magiche del Brasile.

Paolo Conte: dopo 4 anni il grande ritorno dello chansonnier. Uno dei più importanti interpreti della musica italiana

conteVenerdì 17 aprile Paolo Conte salirà sul palco del Gran Teatro Geox di Padova per una tappa del tour internazionale che celebra i suoi 40 anni di carriera.

L’icona del jazz italiano canterà i suoi grandi successi e i brani dell’ultimo album “Snob”, 15 brani inediti, uscito a quattro anni dal precedente: un concentrato di ritmi e passioni, di donne ed emozioni lontane.

Ogni album di Paolo Conte è il proseguimento di quello precedente, ogni canzone è la continuazione del suo lungo romanzo musicale che ha cominciato a comporre quando ha capito che in un’aula di tribunale si tengono jam session interpretative molto simili alle variazioni musicali in un concerto jazz. Per arrivare alla conclusione che l’incertezza della vita è più stabile della certezza del diritto.

Paolo Conte è un cantautore, paroliere e avvocato italiano. È considerato fra i più importanti ed originali interpreti della musica leggera d’autore italiana contemporanea ed uno dei più grandi autori di testi di canzoni (anche paroliere) di sempre.

Giovanni Allevi: l’enfant terrible della musica classica contemporanea protagonista al Gran Teatro Geox

alleviGiovanni Allevi torna con i nuovi concerti di pianoforte solo, nel “Piano Solo Tour 2015”. Il compositore, musicista e direttore d’orchestra arriverà sul palco del Gran Teatro Geox di Padova sabato 11 aprile 2015.

Chiuso il 2013 con la sfida di un album interamente dedicato alla magia del Natale, “Christmas for you” e la recente certificazione del Disco di Platino per “Alien”, Giovanni Allevi riporta sul palco un programma musicale di pianoforte solo che abbraccia la sua pluripremiata e ventennale attività compositiva.
Allevi eseguirà infatti le melodie entrate ormai nell’immaginario musicale di tutto il suo pubblico, le stesse che lo hanno portato ad essere considerato l’enfant terrible della Musica Classica Contemporanea.

La carriera artistica di Giovanni Allevi è costellata da successi di pubblico e discografici (con oltre 600.000 copie vendute dal 2005 a oggi). Dopo i due dischi di pianoforte solo “NO CONCEPT” (2005 – disco d’oro e disco di platino) con cui Giovanni Allevi si è fatto conoscere al grande
pubblico e “JOY” (2006), tre volte disco di platino, Allevi ha pubblicato l’album registrato con orchestra sinfonica “EVOLUTION” (2008 – disco d’oro e disco di platino). A completare queste pubblicazioni il disco registrato dal vivo durante il tour 2007 “ALLEVILIVE” che celebra i dieci anni di carriera discografica e il dvd live “Joy tour 2007” registrato all’Arena Sferisterio di Macerata.

Allevi è anche scrittore di successo: per Rizzoli ha pubblicato “La musica in testa”, divenuto best seller e vincitore del Premio Letterario “Elsa Morante” e il libro fotografico “In viaggio con la Strega”. Una ulteriore conferma della solidità della sua formazione classica e statura culturale è rappresentata dal manifesto estetico “Classico ribelle”.
Un appuntamento imperdibile per tutti i fan di Giovanni Allevi, ma anche per tutti coloro che vogliono scoprire la musica di questo grande compositore.

I biglietti per questo evento sono in vendita al sito www.zedlive.com e www.fastickets.it, presso il circuito di prevendite Fastickets (elenco completo su www.zedlive.com; a Padova Coin Ticket Store), SuperFlash, Unicredit, Cariveneto e Ticketone.

Rinviato il concerto della Budapest Gypsy Symphony Orchestra

gypsyÈ stato rinviato a data da destinarsi il concerto della Budapest Gypsy Symphony Orchestra previsto al Gran Teatro Geox giovedì 20 novembre per problemi tecnici e logistici. I biglietti acquistati potranno essere cambiati con quelli di un altro spettacolo ZED! contattando il call center al numero 049/8644888. I rimborsi saranno possibili fino al giorno 31 ottobre presso il punto vendita d’acquisto, info su www.zedlive.com e www.azalea.it. Rimane confermato invece l’appuntamento con i 100 violini di Budapest al Politema Rossetti di Trieste, il prossimo venerdì 21 novembre, per un unico concerto italiano.

L’orchestra gypsy più numerosa e importante del mondo, conosciuta anche con il nome di “Orchestra dei 100 Violini” in questi anni ha conquistato i teatri, le arene e i festival di tutto il mondo. Ben sei i sold out consecutivi ottenuti a Parigi in occasione dell’ultima tournée francese. Sul palco propone un programma capace di conquistare il pubblico, unendo musiche dei grandi compositori del passato tra cui Rossini, Brahms, Strauss e Tchaikovsky, alla migliore tradizione musicale gitana.

Un prestigioso riconoscimento per il progetto Live Senza Barriere: la Lettera di apprezzamento a firma del Segretario generale della Presidenza della Repubblica

live_senzabarriereUn’iniziativa unica in Italia per permettere a tutti di vivere le emozioni degli spettacoli dal vivo

Consentire a tutti, senza alcuna preclusione, la possibilità di godere pienamente di ognuna delle emozioni dello spettacolo dal vivo: questo è l’obiettivo più importante del progetto Live Senza Barriere, promosso da ZED per gli spettacoli in scena al Gran Teatro Geox di Padova.

Un impegno che è stato premiato con una prestigiosa lettera di apprezzamento a firma del Segretario generale della Presidenza della Repubblica.
Il Capo dello Stato ha espresso il suo apprezzamento “per le molteplici agevolazioni e i numerosi servizi previsti, resi gratuitamente accessibili al pubblico interessato, e mirati ad agevolare la piena fruibilità da parte di tutti gli spettatori di una programmazione ampia e articolata, anche attraverso l’intelligente progettazione di spazi e strutture dedicati, nella quale trova significativamente attuazione una visione aperta e inclusiva dell’offerta culturale”.

Il progetto Live Senza Barriere prevede, tra le numerose iniziative, il servizio di bilinguismo simultaneo per le persone affette da handicap uditivi, parcheggi riservati e poltrone più comode per le signore in “dolce attesa”, postazioni oversize per chi ha scarse o ridotte capacità motorie, postazioni per bambini, servizi per neonati quali fasciatoi e aree allattamento e un servizio di ristorazione capace di rispettare le diverse abitudini alimentari di natura culturale o religiosa e di far fronte anche a particolari esigenze determinate, per esempio, da intolleranze e celiachia.

live senza barriere

Vieni al concerto con il Live Bus!

busRiparte la stagione dei grandi eventi live a Padova e come ogni anno migliaia di persone arriveranno in città per assistere ai concerti dei loro artisti preferiti. Quest’anno lascia a casa l’auto e approfitta del servizio navetta in partenza da Padova, con rientro a fine show.

Il costo dei biglietti è di 4€ andata e ritorno ; 3€ solo andata.

Scopri tutte le fermate e gli orari: http://www.zedlive.com/bus/

Se invece la tua passione è la bicicletta, ti ricordiamo che è possibile raggiungere facilmente il Gran Teatro Geox lungo la ciclabile che parte da Via Montà (Via Peano e Via Cardinale Maffi).

50 sfumature di Pintus in scena al Gran Teatro Geox

pintus_box15Venerdì 20 marzo 2015 arriva a Padova Angelo Pintus, il comico rivelazione del programma tv Colorado, grazie alle riuscitissime imitazioni del telecronista Pizzul, dell’allenatore Mourinho, del motociclista Rossi, dell’attore Antonio Banderas… e non solo. Pintus si presenta in teatro con un proprio esilarante spettacolo, ”50 SFUMATURE DI PINTUS”, nel quale esprimerà tutto il suo talento di grande intrattenitore, sia comico che musicale.

Citando il famoso romanzo che ha conquistato le lettrici di ogni età, Pintus racconta: “Care donne, a differenza di quelle di grigio, le sfumature di Pintus vi faranno ridere! Forse…e se lo dico io potete non credermi. Il lavoro del comico è un lavoro strano, la gente per strada ti ferma e crede sempre che tu possa farla ridere… sempre! sarebbe come se a un cantante per strada tu chiedessi di cantare o a un calciatore di palleggiare, oppure a Rocco Siffredi di ..!

Insomma non ha senso! Ma fare il comico credo sia molto più facile di quanto altri vogliono farci credere… la comicità è dappertutto, nei politici che litigano, in alcune storie assurde di alcuni programmi televisivi, e nelle pubblicità. Basti pensare che Banderas parla con una gallina che si chiama Rosita! Insomma non ci vuole molto: fa ridere vedere un uomo con la febbre a 36,8, fa ridere vedere una donna che parcheggia ( senza offese ), mi fa ridere la vita, fa ridere il mio ricordo della scuola, la mia professoressa che mi chiamava e mi diceva “Bindusss!” e io “Con la p, con la p”e lei “Ah, ok… Bintup!”. Insomma mi fanno ridere tante cose, ognuna con la propria sfumatura, le sfumature di Pintus.”

James Taylor and Band: in arrivo sul palco del Gran Teatro Geox uno dei cantautori più amati di sempre

taylorL’apprezzato cantautore e vincitore di molteplici Grammy Award James Taylor annuncia sei date in Italia con la sua Band nell’aprile 2015.
Dopo il meraviglioso concerto al Gran Teatro Geox che Taylor regalò ai fan del Veneto nel 2012, l’artista americano torna dal vivo accompagnato come sempre da una band di stelle e dalla sua inconfondibile voce vellutata.

La musica di Taylor incorpora l’arte della scrittura nelle sue più personali e universali forme, James è un maestro nel descrivere situazioni specifiche in modo che coinvolge le persone ovunque. Taylor ha venduto più di 100 milioni di album in tutto il mondo ed è stato inserito sia nella Rock and Roll Hall of Fame che nella Songwriter’s Hall of Fame.
Con i suoi dischi e i suoi concerti Taylor per oltre 40 anni ha toccato i sentimenti delle persone grazie alla sua calda voce e il suo distintivo suono di chitarra, stabilendo un precedente a cui infiniti giovani musicisti hanno aspirato.

Nel corso della sua lunga carriera James Taylor ha vinto 5 Grammy awards, venduto 100 milioni di album, guadagnandosi 40 dischi d’oro oltre a molteplici dischi di platino e multi – platino per i suoi classici che vanno da Sweet Baby James del 1970 a October Road del 2002.
Nel 1998 ha vinto il Century Award il massimo riconoscimento della rivista americana Billboard, nel 2000 è stato insignito nella Rock’n’Roll Hall of Fame e nella prestigiosa Songwriter’s Hall of Fame.

Il comitato dei Grammy nel 2006 seleziona JT come MusiCares Person of the Year e nel 2008 il suo album “One Man Band” è nominato agli Emmy Award, nel maggio 2010 pubblica “Live at Troubadour” con l’amica di sempre Carole King (il tour che ne consegue è visto da oltre 500.000 persone e risulterà essere il tour più seguito nell’estate 2010 negli Stati Uniti). Nel 2011 la rivista Rolling Stone ha inserito JT nei 100 migliori Artisti (musicali) di tutti i tempi “100 greatest singers of time “ e l’11 settembre è stato uno degli artisti invitati, dal presidente Obama, ad esibirsi durante la cerimonia a Ground Zero per i 10 anni dall’attentato alle Torri Gemelle commovendo tutti con una performance acustica di “You Can Close Your Eyes”, composta nel 1971 . Più recentemente Taylor è stato insignito dell’ordine di Cavaliere delle Arti e delle Lettere dal governo Francese e della National Medal of Arts dal Presidente Obama in una cerimonia alla Casa Bianca. E’ stato anche uno dei pochi artisti musicali selezionati per esibirsi alla cerimonia d’insediamento del secondo mandato di Obama.

Per informazioni sulla data di Padova www.zedlive.com tel. 049 8644888

ATTENZIONE DIFFIDARE DELLE PREVENDITE NON AUTORIZZATE
Prevendite TicktOne – Infoline 0584.46477

I biglietti per questo evento saranno in vendita a partire dal 6 ottobre al sito www.zedlive.com e www.fastickets.it, presso il circuito di prevendite Fastickets (elenco completo su www.zedlive.com; a Padova Coin Ticket Store), SuperFlash, Unicredit, Cariveneto e Ticketone.

Ricomincia la stagione dei grandi eventi live: scopri tutte le info sui BUS NAVETTA

Bus-logo.svgOttime notizie per tutti gli amanti della musica live!
Per la nuova stagione al Gran Teatro Geox è confermato il SERVIZIO NAVETTA che aiuta a raggiungere la location dell’evento senza lo stress di dover utilizzare l’auto.

Ecco alcune informazioni utili:
– il costo dei biglietti è di 4€ andata e ritorno ; 3€ solo andata
– orario della partenza e fermate:

h 19.30 via Manzoni (via Manzoni angolo via Facciolati, rotonda dell’uscita dietro l’ospedale civile; uscita 12 tangenziale direz. centro dopo ospedale Sant’Antonio alla seconda rotonda a sinistra, ampio parcheggio)
h 19.50 Stazione di Padova
h 20.05 Hotel Plaza
h. 20.30 Gran Teatro Geox

L’orario subirà alcune variazioni per gli eventi pomeridiani e per quelli con inizio alle ore 20.30. Consulta il nostro sito i giorni prima dell’evento per avere ulteriori informazioni.

Il ritorno è previsto a fine show.

L’energia di Goran fa vibrare il Gran Teatro Geox

Goran Bregovic non delude mai.
In occasione della chiusura del Futura Festival l’artista bosniaco non ha deluso le aspettative e per oltre due ore, accompagnato dalla sua inesauribile e simbiotica Wedding & Funeral Band, ha fatto ballare le oltre 2000 persone presenti.
Ritmi indiavolati, dove le percussioni inseguono i fiati e viceversa, ritmi festosi che fanno battere le mani anche agli spettatori più ritrosi.
Perchè la musica, dice Bregovic, è vita.

Francesco Renga, nuovo singolo “A un isolato da te” in attesa del Tempo Reale Tour

rengaFrancesco Renga salirà sul palco del Gran Teatro Geox di Padova sabato 25 ottobre, per un’attesissima data del suo tour, che promette di fare il tutto esaurito.

In scaletta ci sarà anche il nuovo singolo “A un isolato da te”, estratto dal cd “Tempo Reale” dopo il successo de “Il mio giorno più bello nel mondo”. La canzone “A un isolato da te” era stata presentata all’ultimo Festival di Sanremo ed era stata esclusa dal ballottaggio con “Vivendo Adesso”.
“A un isolato da te” è un brano romantico che racconta “il bisogno assoluto d’amore che da sempre comincia con la consapevolezza del nostro essere umani” spiega Francesco Renga.

Addio Egidio Conte, storico partner ed amico

conteE’ morto Egidio Conte, storico partner ed amico dei tre soci fondatori di ZED, Diego, Valeria e Daniele.

E’ una persona con cui abbiamo condiviso momenti importanti e che ha percorso assieme a noi un tratto significativo del nostro percorso e della nostra. crescita. Per questo siamo addolorati e siamo vicini agli amici e ai familiari di Egidio“, dicono i tre soci di ZED!.

Conosciuto nel mondo del live in Italia per la sua societa’ di produzione ed allestimento show (per esempio ultimo tour invernale di jovanotti), e’ stato consulente del gruppo Zed per la costruzione e realizzazione del Gran Teatro Geox, con un ruolo fondamentale e determinante nella scelta dell’attuale arcostruttura di Corso Australia, in particolare per quanto riguarda l’acustica e l’utilizzo degli spazi interni.

Il successo del Gran Teatro geox è dovuto anche a lui, che ci ha illuminato il percorso con la sua passione e la sua esperienza. Grazie Egidio“, continuano i soci ZED.

Francesco Renga ha conquistato il disco d’oro per “Il mio giorno più bello nel mondo”

rengaIl mio giorno più bello nel mondo”, l’ultimo singolo di Francesco Renga, ha ottenuto il Disco d’Oro, certificato dalla Federazione Industria Musicale Italiana. Il cantante ha condiviso la notizia con i suoi fan su Facebook attraverso un post: “Il Viaggio continua in #TempoReale! Che il mio grazie arrivi a tutti voi… Uno per uno!”; in una sola ora, il messaggio ha ottenuto oltre 2mila “mi piace”.

La canzone è una ballata con un testo e una musica particolarmente emozionanti, che hanno conquistato gli ascoltatori di tutta Italia. “Il mio giorno più bello nel mondo”, infatti, è il singolo italiano più venduto nel nostro Paese, secondo l’ultima classifica FIMI, mentre il suo videoclip ha superato i 3 milioni e 600mila visualizzazioni su YouTube.
Francesco Renga sarà in concerto a Padova sabato 25 ottobre sul palco del Gran Teatro Geox. In scaletta oltre a “Il mio giorno più bello nel mondo” ci saranno tutti i suoi più grandi successi.

Addio a Johnny Winter, leggenda del rock blues

johnnywinter-49Johnny Winter, il leggendario bluesman, è morto nelle prime ore del mattino di oggi.

Zed è commossa dal triste evento ed è orgogliosa che nel libro della propria carriera abbia avuto l’onore di accogliere nelle proprie venue questo grandissimo artista.

Lo ricordiamo con questa bella foto, in cui festeggia il suo compleanno proprio sul palco del Gran Teatro Geox di Padova.

Nato nel 1944 a Beaumont, in Texas, Winter è stato uno dei più apprezzati chitarristi, cantanti e produttori della musica blues fin dalla fine degli anni sessanta. Dopo essere stato in tour con Mike Bloomfield nel 1968, ha suonato a Woodstock nel 1969. Durante la sua carriera ha pubblicato 18 album in studio, tra i quali The progressive blues experiment, Johnny Winter e Still alive and well. Ha vinto tre Grammy come produttore e ha ricevuto diverse nomination per i suoi dischi.

Rinviato a febbraio il concerto di Ornella Vanoni

ornella-vanoni-bigliettiIl concerto di Ornella Vanoni, inizialmente previsto per venerdì 5 dicembre, è stato rinviato a sabato 7 febbraio 2015 per sopraggiunti motivi organizzativi.
I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data. Per informazioni contattare il call center.

I biglietti sono già in vendita su Zedlive.com, Ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Torna per la terza volta al Gran Teatro Geox Lo Schiaccianoci, messo in scena dal Balletto di Mosca la Classique

schiaccianoci_boxVenerdì 26 dicembre torna per la terza volta al Gran Teatro Geox lo spettacolo di Natale che ha appassionato il pubblico di ogni età: lo Schiaccianoci di Pëtr Il’ič Ciaikovskij. Lo spettacolo è messo in scena dal Balletto di Mosca La Classique. La compagnia, diretta da Elik Melikov, torna sul palco del Gran Teatro Geox il giorno di Santo Stefano per il terzo anno consecutivo, dopo il successo degli anni scorsi. Un’occasione unica per vivere la magia del Natale con tutta la famiglia.

Lo Schiaccianoci, messo in scena per la prima volta in occasione di Natale nel 1892 al Teatro Mariinskij di Pietroburgo, è ispirato a una favola di Hoffmann, Schiaccianoci e il re dei topi, riletta nella riduzione per bambini di Alexandre Dumas padre da Ivan Vsevoložskij, direttore dei Teatri Imperiali.

Tra le parti più conosciute e amate dal pubblico affezionato alla fiaba natalizia de Lo Schiaccianoci figurano il Valzer dei Fiocchi di Neve, il trascinante Valzer dei Fiori e i divertissements affidati ai solisti nel secondo atto: la Cioccolata (danza spagnola), il Caffè (danza araba), il The (danza cinese) e il Trepak, tipica danza russa di origini cosacche.
Il pubblico del Gran Teatro Geox potrà ammirare le bellissime ed eleganti coreografie di Alexander Vorotnikov, eseguite dal Balletto di Mosca La Classique, fondato nel 1990 con il riconoscimento del Dipartimento della Cultura della Città di Mosca – Moskoncert da Nadejda Pavlova e Elik Melikov.

L’organico è formato da una cinquantina di elementi provenienti da storiche strutture come il Bolshoi di Mosca, il Kirov di San PietroBurgo, i Ballets Theatres di Kiev e Odessa, e ha in repertorio tutti i grandi titoli.
La compagnia si pone come un baluardo della secolare tradizione della danse d’école ma, grazie al coreografo Alexander Vorotnikov, la libera dai ridondanti e obsoleti “manierismi” per riproporla rinnovata e adatta al pubblico odierno che, se ama la tradizione, nel contempo predilige mises en scène più agili e moderne.
Una predilezione perfettamente compresa da Elik Melikov, imprenditore e uomo di teatro che nel ’90, dando i natali al Balletto di Mosca La Classique, ha iniziato e proseguito con successo la carriera di direttore artistico.
Peculiarità della Compagnia è quella di dar modo di poter rappresentare i titoli con la musica dal vivo grazie alla collaborazione con l’Orchestra Filarmonica Italiana. Sul podio Konstantin Khvatinets, talentuoso direttore d’orchestra russo, dal 2006 specializzato anche nella direzione per il balletto.

I biglietti per questo evento sono in vendita sul sito www.zedlive.com e www.fastickets.it, presso il circuito di prevendite Fastickets (elenco completo su www.zedlive.com; a Padova e Treviso Coin Ticket Store), SuperFlash, Unicredit, Cariveneto e Ticketone.

Ornella Vanoni sul palco del Gran Teatro Geox per l’ultimo tour

ornella-vanoni-bigliettiIl nuovo spettacolo di ORNELLA VANONI “Un filo di trucco un filo di tacco …l’ultimo tour” farà tappa il 7 febbraio al Gran Teatro Geox di Padova. Lo spettacolo è stato scritto da Ornella Vanoni con Federica Di Rosa e si avvale delle scenografie di Giuseppe Ragazzini.

“Un filo di trucco un filo di tacco …l’ultimo tour” sarà l’addio alla carriera di Ornella Vanoni: uno show che fonde musica e teatro, in cui l’artista interpreta i brani del suo ultimo album “Meticci (Io mi fermo qui)”, grandi classici e alcune cover.
Ornella Vanoni sarà accompagnata dalla sua band: Placido Salamone (chitarra), Eduardo Hebling (basso e contrabbasso), Paolo Vianello (pianoforte e tastiere) e Eric Cisbani (batteria e percussioni).

La cantante ha annunciato l’addio alla musica con l’album “Meticci (Io mi fermo qui)”, prodotto da Mario Lavezzi e pubblicato da Sony Music. Il disco contiene un omaggio a Lucio Dalla e grandi collaborazioni: da Franco Battiato a Badara Seck, da Nada a Roberto Pacco, da Gabriele Semeraro al cantautore siciliano Lorenzo Vizzini.

I biglietti per questo evento sono in vendita al sito www.zedlive.com e www.fastickets.it, presso il circuito di prevendite Fastickets (elenco completo su www.zedlive.com; a Padova e Treviso Coin Ticket Store), SuperFlash, Unicredit, Cariveneto e Ticketone.

Grande successo per il concerto dei Chicago

chicagoUn vero successo il concerto dei Chicago al Gran Teatro Geox di Padova: una serata che ha entusiasmato il pubblico a ritmo di rock, per l’unica data italiana della band statunitense che ha venduto oltre 120 milioni di dischi, con più di 20 singoli e 20 album nella Top Ten.
Sulle note di grandi hit come “If you leave me now” o “Hard to say I’m sorry” il pubblico ha festeggiato il ritorno in Italia dei Chicago, a tre anni dai loro ultimi concerti del 2011. L’evento è coinciso con l’ultimo concerto della stagione indoor al Gran Teatro Geox di Corso Australia.
Sul palco si sono esibiti i membri della band Robert Lamm (tastiere), Lee Loughnane (tromba), James Pankow (trombone) e Walter Parazaider (fiati) con il loro sound inconfondibile.

Annullato il tour di Beck: per i possessori del biglietto della data di Padova una straordinaria promozione

jeff_newboxLa D’Alessandro e Galli è spiacente di comunicare che Jeff Beck ha cancellato il tour, previsto nei maggiori Festival Europei per l’estate 2014.
Jeff Beck soffre di una grave forma di otite oltre a problemi alla schiena e di conseguenza non può continuare il tour come da programma.
Pertanto le 2 date italiane di PADOVA e ROMA sono state annullate, mentre, è cancellata solo la sua apparizione nei festival di Milano (30 giugno) e Lucca (7 luglio).

I possessori dei biglietti della data di Padova possono sostituire il biglietto di Beck e ottenere in cambio due ingressi: per il concerto dei Chicago, il 28 giugno al Gran Teatro Geox, e per quello di Robert Plant, il 14 luglio a Piazzola sul Brenta. Per avvalersi di questa promozione basterà recarsi in cassa al concerto dei Chicago con il proprio biglietto o contattare il call center al numero 049/8644888.

Anche per il 2014 ZED! presente al Premio Alberto Sordi

sordiDomenica 15 giugno 2014, presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, la Fondazione Alberto Sordi ha reso omaggio alla figura del grande attore nel giorno del suo compleanno con lo speciale evento “Dedicato ad AlbertOne”.
ZED!, da qualche anno vicino a questa Fondazione, era presente con una sua delegazione.

L’evento ha anche lo scopo di far conoscere e sostenere le iniziative per gli anziani fragili che la Fondazione porta avanti secondo il desiderio di Alberto Sordi.
Durante la serata, presentata da Fabrizio Frizzi, si sono alternati numerosi esponenti del mondo dello Spettacolo, dell’Arte e della Cultura a portare una propria testimonianza in ricordo del grande attore.

Il grande giornalista Gianni Bisiach, con la sua inconfondibile voce e la sua raffinata presenza, ha commentato sul palco alcuni frammenti di film di Alberto Sordi facendoci rivivere i suoi indimenticabili personaggi in una carrellata di ricordi catturati dalla sua straordinaria esperienza artistica.

I proventi della serata serviranno a sostenere il Progetto di Ricerca Sanitaria per la diagnosi e la cura del Morbo di Alzheimere il Progetto di stimolazione cerebrale per il recupero motorioPost-Ictus condotti dall’Università Campus Bio-Medico di Roma di cui la Fondazione è Ente sostenitore.

Il Premio, una preziosa scultura in foglia d’oro, realizzata dallo scultore Egidio Ambrosetti è stata assegnata quest’anno a Lino Banfi, Paola Cortellesi, Peppino Di Capri, Franca Valeri e al Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Ammiraglio Giuseppe De Giorgi per l’impegno della Marina Militare Italiana nelle attività di solidarietà umana, in particolare con l’operazione Mare Nostrum e con le attività nel periplo dell’Africa del Gruppo Navale Cavour.